Canosa Calcio 1948
Canosa Calcio 1948
Calcio

Torna alla vittoria il Canosa

In rimonta batte la Gioventù Cerignola

Torna alla vittoria il Canosa di mister Gigi Trallo dopo due pareggi e una sconfitta infrasettimanale a Manfredonia. Tre punti fondamentali per proseguire il cammino nel campionato di prima categoria pugliese Girone A giunto alla decima giornata. I giocatori delle due squadre Canosa e Gioventù Cerignola sono scesi in campo allo Stadio Comunale "San Sabino" con una striscia rossa sul volto, a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne nella ricorrenza della giornata internazionale per sensibilizzare contro il femminicidio, una drammatica realtà. E' stato osservato un minuto di raccoglimento per commemorare Antonello Giordano, l'arbitro barese di Eccellenza prematuramente scomparso in un tragico incidente stradale nella serata di martedì scorso. "In campo con Antonello nel cuore! Da oggi avremo un osservatore in più!" Il messaggio di ricordo del CRA Puglia, scosso per la tragica notizia.

La partita inizia in salita per il Canosa con il goal di Sgarro che porta in vantaggio la Gioventù Cerignola alla prima occasione sotto rete. I padroni di casa alzano subito la testa e acciuffano il pareggio con un azione caparbia di Caputo. Passano pochi minuti e arriva il raddoppio con Abruzzese spostatosi in avanti che sugli di sviluppi un calcio di punizione riesce a battere il portiere ospite. Il sigillo sulla vittoria è firmato da Ferorelli che sfrutta un passaggio di Caputo e ritorna al goal. La ripresa che ha visto la girandola delle sostituzioni è stata controllata dai padroni di casa bravi a non farsi sorprendere dagli ospiti. Da registrare due palle goal con Ferorelli e Di Giovinazzo su rovesciata mentre la Gioventù Cerignola si rende pericolosa con Compierchio nel finale. La prossima domenica i rossoblu affronteranno la Nuova Daunia in trasferta, di contro la GC Cerignola ospiterà il Borgorosso Molfetta terzo in classifica a quota 21 davanti al Canosa con 20 punti mentre la United Sly è prima con 28 punti, precedendo il Manfredonia di un punto.

Canosa Calcio 1948-Gioventù Cerignola 3-1
Canosa Calcio 1948 : Crisantemo, Dattoli, Somma (30′ st Angarano), Abruzzese , Landolfi, Manasterliu, Valentino (35′ st Di Nunno), Lops (1′ st Loconte), Caputo (20′ st Di Molfetta), Di Giovinazzo, Ferorelli (40′ st Sbergo). A disposizione: Di Martino, Condemi, Forenza, Serlenga. All. Gigi Trallo.
Gioventù Cerignola : Casieri, Tucci, D'Ercole (44′ pt Guglielmi), Carducci, Marino, Pistilli, Marciano (31′ st Di Nichilo), Torelli (16′ st Tarricone), Compierchio, De Palma (22′ st Conte), Sgarro (31′ st Borrelli). A disposizione: Angiolillo, Di Fonzo. All. Michele Schiavone.
Arbitro : Tangaro Alessandro della Sezione di Molfetta.
Marcatori : 1′ pt Sgarro, 3′ pt Caputo, 6′ pt Abruzzese, 21′ pt Ferorelli.
Arbitro Tangaro cap.LandolfiGioventù CerignolaCanosa Calcio 1948Canosa-Gioventù Cerignola
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.