Futsal Canosa
Futsal Canosa
Calcio a 5

Si spegne in finale il sogno del Futsal Canosa.

In rimonta vincono le Aquile Molfetta

La finale playoff di serie C1 ha avuto un epilogo amaro per la Futsal Canosa che tra le mura amiche spreca il vantaggio costruito in maniera convincente nel primo tempo, cedendo il passo nel secondo tempo ad un Molfetta molto concreto e capace di sfruttare le incertezze dei padroni di casa. Gli atleti entrano in campo in un´atmosfera fantastica che solo la sana passione sportiva sa regalare. Colpo d´occhio notevole al Palazzetto dello Sport di Canosa di Puglia(BT) con i padroni di casa che vanno subito in gol con Diomede, bravo a capitalizzare un assist di Rueda. Il raddoppio arriva subito dopo, al 7´ con Cervello che sfrutta l´assist di Capozzi. Gli ospiti però non si abbattono, anzi trovano immediatamente la loro prima rete con De Scisciolo, bravo a finalizzare un assist da centrocampo di Rutigliani che poco prima si era reso protagonista con una traversa. Da questo momento in poi i molfettesi non lasceranno mai più sfuggirsi di mano la gara. Infatti, in termini di punteggio, ogni qualvolta che il Futsal Canosa ha tentato di creare un gap, subito gli ospiti hanno ricucito lo strappo. Al 16´ De Nido fa il 3 - 1. Al 19´ Dell´Olio accorcia le distanze. Riallungo di Buitre al 24´ e ancora Dell´Olio per gli ospiti a firmare il 4 - 3 con cui le squadre vanno a riposo.

Nel secondo tempo Buitre segna la sua doppietta al 5´ su assist di Cervello. Questo è l´ultimo momento di ottimismo canosino. Dopo di che si scatenano gli ospiti che realizzano il 5 - 4 e il 5 - 5 grazie a Dell´Olio, a segno al 6´ ed al 10´. Tutti i successivi gol molfettesi sono realizzati da Foletto, che in un paio di occasioni lucra sulla situazione tattica dei canosini che optano, a rigor di logica, per la soluzione del portiere in movimento. Il sesto e ultimo gol della partita e della stagione del Futsal Canosa è di Gianvito Cervello. Chiude nel recupero il 6 - 9 di Foletto. Finisce in questo modo il sogno canosino, in una giornata sportivamente parlando bellissima, che ha visto protagonista, oltre che gli uomini in campo, anche un meraviglioso pubblico composto per lo più da bambini e ragazzi che hanno applaudito avversari e propri beniamini al termine della gara. Significativo il commento a caldo del tifoso Sabino del Latte : """E' andata così,fa niente. Rimane comunque una bellissima stagione caratterizzata da tante emozioni e con un pubblico meraviglioso che ha sempre sostenuto la squadra. Sul più bello è svanito tutto. Poteva essere una giornata memorabile per Canosa ma così non è stato. Dispiace ma purtroppo questa è la legge del calcio. Un plauso va fatto alla società, ai dirigenti,ai giocatori che hanno dato l'anima per conquistare l'obiettivo prefissato . La delusione è tanta ma è dalle sconfitte che si riparte,chi si ferma è perduto. Sempre e comunque orgoglioso di questa squadra e di questa bellissima società. Forza Futsal Canosa!""" . A fine partita le lacrime di qualche giocatore canosino erano lacrime di chi era dispiaciuto di non aver regalato un´ultima grande emozione ai 400 canosini presenti, malgrado tutti i sacrifici fatti da agosto fino ad oggi. Ma i sacrifici non sono mai vani, dirigenza, giocatori ed i 400 del pubblico devono essere consapevoli che lo sport regala sempre altre chance. Non è mai l´ultima chiamata. L´anno prossimo si ripartirà arricchiti dell´esperienza appena conclusa che ha insegnato che non bisogna mai mollare fino all´ultimo secondo.
Donato Diaferio

Futsal Canosa- Aquile Molfetta 6-9

Futsal Canosa: 22 Monopoli, 30 Leone, 2 De Nido, 3 Del Vecchio, 4 Diomede, 5 Cervello (K), 6 Suriano, 8 Rueda, 9 Buitre, 10 Capozzi, 11 Guerra, 19 Bilanzuoli.
Aquile Molfetta: 27 Stasi, 6 Acquaviva, 9 De Scisciolo, 2 .Dell´Olio, 30 Foletto, 2 Gallo, 5 Di Perte, 10 Cirillo(K), 12 Rutigliani, 21 Murolo, 20 Panunzio, 1 Volpe.

Arbitri: De Lorenzo (Sezione di Brindisi) e Doronzo (Sezione di Barletta)

Marcatori: 3´ Diomede (FC), 7´ Cervello (FC), 8´ De Scisciolo (AQ), 16´ De Nido (FC), 19´ Dell´Olio (AQ), 24´ Buitre (FC), 30´+1´ Dell´Olio (AQ); 5´st Buitre (FC), 6´ Dell´Olio (AQ), 10´ Dell´Olio (AQ), 13´ Foletto (AQ), 23´ Foletto (AQ), 24´ Foletto (AQ), 30´ Capozzi (FC), 30´+1´ Foletto (AQ).
Serie B PrendiamocelaDirigenti Siciliano e LamonacaCapitani Cervello e CirilloArbitri De Lorenzo e DoronzoAquile MolfettaFutsal Canosa
    Di Padre in Figlio
    21 aprile 2019 Di Padre in Figlio
    La Pasquetta archeologica
    21 aprile 2019 La Pasquetta archeologica
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.