Mimmo Ricatti
Mimmo Ricatti
Running

Ricatti vince il  "Trofeo Boemondo 2019"

Exploit del canosino Antonio Di Giulio giunto secondo

Nonostante la minaccia della pioggia il "Trofeo Boemondo 2019 - Memorial Paolo Minerva " di podismo, gara a carattere regionale, si è svolto regolarmente a Canosa di Puglia(BT) grazie all'impegno e all'organizzazione dell'Associazione Sportiva Dilettantistica "PODISTICA CANUSIUM 2004" presieduta da Sabino Sardella. Ieri. la gara, sotto l'egida del CONI, FIDAL, Nastro Viola- World Pancreatic Cancer Day e del Club Unesco Canosa, si è sviluppata su un percorso urbano ed extra-urbano di 12,5 km circa, ridotto rispetto ai 15 programmati a causa del maltempo incombente con partenza e arrivo in Piazza Vittorio Veneto. A tagliare il traguardo per primo è stato il barlettano Mimmo Ricatti, dell' ASD Terra dello Sport,chiudendo la gara in solitudine in 40'55''. Al secondo posto, a 32'' è giunto Antonio Di Giulio dell' Atletica Pro Canosa, davanti al campione del mondo Giorgio Calcaterra, terzo in 42'03''. Tra i primi dieci classificati, un altro canosino Gensano Simone dell' Atletica Pro Canosa che si è piazzato al nono posto con un tempo di 43'45" mentre Pellegrino Alessandro, giunto 14° è il primo dei classificati della "PODISTICA CANUSIUM 2004" con un tempo di 45'13". Tra le donne è l'atleta Filomena Casaluce (Nuova Atletica Bitonto) ad imporsi con un tempo di 50'38'' davanti alla favorita Marilena Brudaglio dell'Atletica Tommaso Assi di Trani, ad un secondo di distanza ed a Maddalena Carella, dell' ASD La Fenice, al terzo posto in 52'43''. Alla gara valida per la 10^ tappa del Circuito Federale Provinciale "Terra di Bari" hanno preso parte 559 runners dei 656 iscritti.Colpo d'occhio per il punto ristoro allestito, sotto il campanile della Basilica Cattedrale di San Sabino, dagli studenti dell'Istituto Alberghiero "L.Einaudi " di Canosa, accompagnati dal professor Saverio Dell'Olio che hanno servito gli atleti a fine gara. Durante l'arco della mattinata di domenica è stato comunicato che la "PODISTICA CANUSIUM 2004" ha aderito alle iniziative per la Giornata Mondiale del tumore al pancreas (World Pancreatic Cancer Day – WPCD) dello scorso 21 novembre, tese a promuovere e sensibilizzare alla prevenzione e alla cura della malattia. In concomitanza con la gara si è svolta la "Purple Run", definita la corsa viola non agonistica di 3 km circa che ha visto la partecipazione di bambini e adulti entusiasti di aver condiviso questa esperienza a sostegno della campagna di sensibilizzazione "Facciamo Luce sul Tumore al Pancreas" dedicata alla conoscenza e alla prevenzione di questa malattia .
Giorgio Calcaterra e Sabino SardellaCanosa Trofeo Boemondo 2019Podistica Canusium 2004Atletica Pro CanosaCanosa "Trofeo Boemondo 2019 - Memorial Paolo Minerva "Canosa Trofeo Boemondo 2019 : Mimmo Ricatti e Antonio Di GiulioRicatti vince il  "Trofeo Boemondo 2019"Antonio Di GiulioTrofeo Boemondo:Marilena Brudaglio,  Filomena Casaluce e  Maddalena CarellaCanosa  "Trofeo Boemondo 2019" Istituto Alberghiero "L.Einaudi"Giorgio Calcaterra al Trofeo Boemondo 2019 CanosaRiccardo Piccolo e Stefano Germinario
  • Atletica Pro Canosa
  • Podistica Canusium 2004
  • Facciamo Luce sul tumore al pancreas
Altri contenuti a tema
Tomaselli rieletto  alla presidenza dell'Atletica Pro Canosa Tomaselli rieletto alla presidenza dell'Atletica Pro Canosa Si punta al quinto posto al CorriPuglia
Il viola della speranza Il viola della speranza Per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla lotta al Tumore al Pancreas
Facciamo luce sul tumore al pancreas Facciamo luce sul tumore al pancreas Canosa si illumina di viola
Canusium Basket indossa il nastro viola Canusium Basket indossa il nastro viola A sostegno della ricerca per la lotta contro il tumore al pancreas
Calcaterra al “TROFEO BOEMONDO 2019-Memorial Paolo Minerva” Calcaterra al “TROFEO BOEMONDO 2019-Memorial Paolo Minerva” La "PODISTICA CANUSIUM 2004" aderisce alla "Giornata mondiale del tumore al pancreas"
Exploit dell’Atletica Pro Canosa Exploit dell’Atletica Pro Canosa A Trani tra le big del podismo italiano
Antonio Di Nunno sul podio di Putignano Antonio Di Nunno sul podio di Putignano Primo di categoria e secondo assoluto
Antonio Di Nunno vince la Marcia Mariana Antonio Di Nunno vince la Marcia Mariana Ad Andria, dedica la vittoria alla mamma Carmen
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.