Inglese e Manuppelli vincono a Trinitapoli
Inglese e Manuppelli vincono a Trinitapoli
Running

Manuppelli e Inglese vincono a Trinitapoli

Record di presenze di runners alla gara

Record di presenze di runners alla 11^ Trinitapoli in corsa, gara su strada di km.9.500 inserita nel calendario FIDAL, valida come 5°tappa GRAN PRIX DELLA CAPITANATA, e 3^ tappa Trofeo DOLICHOS che si è svolta nella mattinata di domenica scorsa. Quasi 500 runners ai nastri di partenza della gara che ha visto primeggiare Matteo Manuppelli e Veronica Inglese. Matteo Manuppelli dell'Atletica Apricena ha vinto in 33'06" davanti a Davide Corritore (33'31") dell'Asd Polisportiva Eppe Merla e Giuseppe Dedonato (34'07") dell'A.s.d. Daunia Running . Tra le donne la favorita Veronica Inglese, portacolori dell'Avis Barletta che ha chiuso al sesto posto assoluto in 35'26", precedendo Teresa Landriscina (43'49") dell'A.S. Trani Marathon e Luisa Rinaldi (44'04") de I Podisti di Capitanata . La Barletta Sportiva si è imposta tra le società davanti a I Podisti di Capitanata e all' Asd San Ferdinando di Puglia Master on the road. A Trinitapoli anche i runners della Podistica Canusium che ha ottenuto buoni piazzamenti di categoria: primo posto per D'Elia Brigida (SF55) in 50:47; quarto posto per Brisichella Cristiano (SM40) in 39'28 e quinto per Germinario Stefano (SM) in 40'54.

Nel corso della gara, presentata impeccabilmente dal professor Giuseppe Acquafredda, si sono avvicendati: Antonio Rutigliano( delegato CONI BAT), Romeo Tigre(presidente comitato FIDAL di Foggia), Patrick Sorge che ha coordinato polizia locale di Trinitapoli) Maria Grazia Iannella( medico sociale dell' ASD Atletica Trinitapoli) Giuliana Veneziano ( comandante della polizia locale di Trinitapoli). Hanno garantito la sicurezza lungo tutto il percorso e all' arrivo: i Vespisti del Vespa club di Trinitapoli, i volontari dell' Associazione Carabinieri , la polizia locale ,i rappresentanti dell' AVIS Trinitapoli ed i ciclisti dell' Associazione "Gianni Bugno". L' assistenza sanitaria è stata prestata dall' Associazione Volontari Soccorritori " Casaltrinità" di Trinitapoli. Una corsa avvincente caratterizzata anche dal sole, dal passaggio nel Centro di Educazione Ambientale, all'interno della zona umida, con i runners immersi nelle bellezze naturali del paesaggio e dalle premiazioni con prodotti tipici del territorio (carciofi e sale) e un libro a tutti i partecipanti nell'ambito dell'adesione dell'A.S.D. Atletica Trinitapoli al Patto della Lettura, che ha come obiettivo la creazione di sinergia tra tutti i protagonisti della filiera culturale.
Riproduzione@riservata
Veronica Inglese2023 Podistica Canusium11^ Trinitapoli in corsa :2023Matteo Manuppelli dell'Atletica ApricenaVeronica IngleseAcquafredda e Veronica IngleseTrinitapoli primo posto per D’Elia Brigida (SF55)Giuseppe Germinario e Giorgio Fasano
  • Trinitapoli
  • Podistica Canusium 2004
  • Veronica Inglese
Altri contenuti a tema
Io gioco LEgALE con la Società Sportiva Atletica Trinitapoli Io gioco LEgALE con la Società Sportiva Atletica Trinitapoli I ringraziamenti del professor Giuseppe Acquafredda, fiduciario comunale CONI
Canosa: El Yaagoubi ha vinto il Trofeo Boemondo Canosa: El Yaagoubi ha vinto il Trofeo Boemondo Assegnati i titoli italiani individuali e di società master maschili e femminili
Tutto pronto per la decima Edizione del “TROFEO BOEMONDO” Tutto pronto per la decima Edizione del “TROFEO BOEMONDO” Si tingerà del tricolore dei titoli di campione master che saranno assegnati
Battuta d'arresto per Canusium Basket Battuta d'arresto per Canusium Basket Un’ottima prestazione non basta contro Matera
Canusium Basket giocherà a Trinitapoli Canusium Basket giocherà a Trinitapoli La nota del professor Giuseppe Acquafredda, fiduciario CONI
Tutto pronto per la 11^ Trinitapoli in Corsa Tutto pronto per la 11^ Trinitapoli in Corsa Annunciate sorprese per le premiazioni dall'A.S.D. Atletica Trinitapoli
Il Prefetto Riflesso : “Serve uno scatto d’orgoglio da parte della comunità” 	 	Il Prefetto Riflesso : “Serve uno scatto d’orgoglio da parte della comunità” A Trinitapoli, per l’Osservatorio sulle tensioni economico-sociali
Domenico Ricatti  vince il Trofeo Boemondo 2022 Domenico Ricatti vince il Trofeo Boemondo 2022 Antonio Di Nunno, secondo è il primo dei canosini
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.