Canosa Palazzetto dello Sport
Canosa Palazzetto dello Sport
Calcio a 5

La Futsal Canosa affonda la capolista.

Con la vittoria si affianca in vetta alla classifica

Reti, emozioni e tanto spettacolo questo è il big match della 21a giornata del campionato regionale di calcio a 5, serie C1. Le due formazioni Futsal Canosa e Futsal Capurso, guidate dai rispettivi tecnici, Ciccio Vaccariello e Savio Squillace, hanno dato vita ad una delle più belle gare viste sino in questo momento al Palazzetto dello Sport di viale I° Maggio, non deludendo i numerosi tifosi di casa accorsi per sostenere ed incitare i propri beniamini. Prima del calcio d'inizio, l'amministrazione comunale, nella persona del vice sindaco con delega allo sport Pietro Basile, ha voluto riconoscere un premio ai tre calcettisti di nazionalità spagnola, David Moreno Gonzalez, Adrian Zarzaleyo Tomas e Adrian Rueda Jerez, concedendo una targa riportante la seguente dicitura: "Oriundo nello sport, per aver attraverso il calcio ed un impegno costante, contribuito a sviluppare le relazioni sociali, il dialogo, il volontariato esprimendone i valori fondamentali" Un premio che inorgoglisce tutti i componenti della società e gli stessi ragazzi, parsi visibilmente commossi al momento della consegna. Emozionato David Moreno Gonzalez: """ Ringrazio tutta la città di Canosa di Puglia. Un premio inaspettato sia per me che per i miei compagni. Siamo onorati ed orgogliosi di essere in questa splendida città. E' un onore vestire essere dei giocatori della Futsal Canosa""".

La Gara: Nella prima frazione di gioco è la Futsal Canosa a fare la gara, che nonostante l'immediato svantaggio iniziale di Mazzilli, complice una disattenzione del portiere di casa Monopoli, crea gioco e azioni offensive in continuazione. I ragazzi di mister Squillace si compattano e complice uno strepitoso Frisone, reggono il vantaggio sino al 22', quando Capozzi lascia partire un bolide che si insacca li dove Frisone non può arrivarci. Sul risultato di parità la Futsal Capurso sbaglia un tiro libero con Mazzilli, al quale non riesce il bis, calciado la palla fuori alla sinistra di Monopoli. Allo scadere, Cervello colpisce in pieno la traversa, con la palla che termina fuori dopo essere rimbalzata sulla linea di porta.

La seconda frazione è tutta un susseguirsi di emozioni e di azioni che lasciano tutti col fiato sospeso. Nel giro di dieci minuti gli uomini di mister Vaccariello raddoppiano e allungano, prima grazie ad una splendida rete di Cervello, su schema d'angolo e poi con De Nido, appostato intelligentemente sul secondo palo e libero da ogni marcatura. Alla ripresa del gioco la direzione arbitrale concede un calcio di rigore agli ospiti; De Nido con l'intenzione di anticipare Mazzilli, commette fallo e finisce anzitempo la sua gara per somma di ammonizioni. La possibilità di accorciare, viene sprecata da Biacino; palla che colpisce il palo alla destra di Monopoli. Con l'uomo in meno la Futsal Canosa subisce la rete di Demola. Ristabilita la parità numerica, la squadra osapite spreca il secondo tiro libero dell'incontro, con Magurean. E' il preludio alla rete del pareggio che arriva pochi minuti più tardi con Sardella. Al 20' lo stesso Sardella stende in area Zarzaleyo, come nel caso precedente, a parti invertite, la direzione arbitrale concede il penalty, sul dischetto Cervello che non sbaglia riportando la sua formazione in vantaggio. Al 28' Zarzaleyo inventa una giocata fantastica, portandosi dietro quasi tutta la retroguardia ospite e appoggiando sul secondo palo a Buitre il quale non deve far altro che porre la palla in rete. Gli ospiti non si arrendono e al 30' vengono premiati con la rete di Marco Squeo. Nel primo dei due minuti di recupero viene concesso il terzo tiro libero dell'incontro, ancora una volta gli ospiti non ne approfittano; Sardella si lascia ipnotizzare da Monopoli, sprecando la possibilità del pareggio. Praticamente la gara termina qui con le due formazioni applauditissime dalla tifoseria a dimostrazione della correttezza e della sportività del pubblico canosino. Due squadre fantastiche con due filosofie di gioco contrastanti, rispecchianti perfettamente i loro tecnici. L'operazione aggancio è riuscita, da oggi inizia un nuovo campionato fatto di altre 13 gare da considerare tutte delle finali. Tutte gare da non sottovalutare. La vetta è stata raggiunta ora tocca a noi mantenerla.Il prossimo turno vedrà la squadra rossoblu far visita al fanalino di coda Grazy Four Casamassima, gara che si disputerà su un campo in sintetico.
Emanuele Cristiani
Foto a cura di Sabino Mazzarella

Futsal Canosa: 22 Monopoli, 30 Leone, 2 De Nido, 4 Diomede, 5 Cervello, 6 Suriano, 7 Zarzaleyo, 8 Rueda, 9 Buitre, 10 Capozzi, 11 Guerra, 19 Bilanzuoli. All. Vaccariello
Marcatori: Capozzi, Cervello (2), De Nido, Buitre.
Futsal Capurso: 1 Frisone, 14 Imperiale, 2 Marco Squeo, 3 Biacino, 5 Demola, 6 Sardella, 7 Magurean, 8 Gravina, 10 Mazzilli, 18 Albanese, 17 Nitti, 22 Massimo Squeo. All. Squillace
Marcatori: Mazzilli, Demola, Sardella, Marco Squeo.

Risultati 21a Giornata:
Aquile Molfetta - Jonny Frog 4-3
Atletico Cassano – Audace Monopoli 3-0
Città di Altamura - Diaz 2-2
Five Bari – R.F. Carovigno 10-5
Futsal Canosa – Futsal Capurso 5-4
G.A. Rutigliano – Fuente Lucera 4-2
Olympique Ostuni – G.F. Casamassima 10-1
Thuriae – Futsal Messapia 1-4
Ha riposato: Casalsavoia

Classifica Generale:
Futsal Canosa 46
Futsal Capurso 46
Aquile Molfetta 41
Five Bari 40
Futsal Messapia 38
Atletico Cassano 34
Real Five Carovigno 28
Casalsavoia 26
Diaz Bisceglie 26
Fuente Lucera 25
Olympique Ostuni 24
Città di Altamura 23
Thuriae 23
G.A. Rutigliano 19
Jonny F.Castellaneta 19
Audace Monopoli 17
G. F. Casamassima 5

22a Giornata – Sabato 31 Gennaio 2015
Fuente Lucera - Aquile Molfetta
Diaz - Atletico Cassano
Real Five Carovigno - Città di Altamura
Futsal Capurso - Five Bari Calcio
Grazy Four Casamassima - Futsal Canosa
Futsal Messapia - Giovani Aquile Rutigliano
Jonny Frog Calcio a 5 - Olympique Ostuni
Casalsavoia - Thuriae
Audace Monopoli - riposa
Ingresso in campoFutsal CanosaTifosi Futsal CanosaPresidente Franco PizzutoPremiazionePremiazionePremiazioneFine garaEsultanzaSaluti finali
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.