Giuseppe Paradiso
Giuseppe Paradiso
Ciclismo

Il ciclista Giuseppe Paradiso sul podio di Bisceglie

Al XXX° Trofeo Festa del Lavoro


In attesa del Giro d'Italia le strade della sesta provincia pugliese continuano ad ospitare le gare di ciclismo che richiamano centinaia di atleti e soprattutto migliaia di appassionati intenti a seguire con passione l'evolversi della corsa.

Dopo la quarta tappa del Giro dell'Arcobaleno UISP svoltasi domenica scorsa a Canosa di Puglia (BT) è stata la volta di Bisceglie(BT) che ha visto in competizione i cicloamatori M/F della Federazione Ciclistica Italiana partecipare al "XXX° Trofeo Festa del Lavoro" organizzato dall'A.S.D. Cicloamatori Avis di Bisceglie.

Per l'occasione è stato presentato il progetto "Una bici per sognare", promosso dalla Fondazione Onlus "Donare Condividere Liberare" di Bisceglie, impegnata nell'ambito della salvaguardia dei diritti dell'infanzia e dall'A.S.D. Cicloamatori AVIS Bisceglie fedele sostenitrice. L'iniziativa dai nobili fini infatti tende all'inserimento di ragazzi con problemi di disagio familiare e sociale nel mondo dello sport ed in particolare nel ciclismo - specialità mountain bike.

Sul traguardo di Risceglie(BT) posizionato in Piazza Vittorio Emanuele ha vinto Alban Nuha dell'A.S.D.Team Eurobike Corato, ventisettenne corridore di origine kosovara ma con cittadinanza italiana. Un successo meritato che premia i suoi sacrifici, la sua dedizione e che sta dimostrando di attraversare un periodo di gran forma migliorandosi dopo il secondo posto nella Mediofondo BAT di Canosa alle spalle di Damiano Trivarelli dell'A.S.D. GEBA Team Cycling.

La gara del 1° Maggio che si è sviluppata su un circuito di 30 Km percorso per tre volte attraversando le città di Bisceglie(BT), Corato(BA), Ruvo(BA) ha designato i seguenti vincitori: Arsale Aldo dell'A.S.D.Cicli Eurobike nella categoria JMT; Belgiovine Giuseppe dell'A.C.D. Terra di Puglia campione provinciale e primo nella categoria M1; Carrer Marino dell'A.S.D. Cicli Eurobike nella categoria M2; Carrer Maurizio Luigi dell'A.S.D. Cicli Eurobike nella categoria M3;Del Vecchio Domenico dell'A.S.D. Cicli Eurobike nella categoria M4;Caporusso Rocco dell'A.S.D. Leonessa Takler nella categoria M5;De Feo Giacomo dell'A.S.D. Quarat Bike nella Categoria M6 e Lenti Camilla dell'A.S.D. Cicloamatori AVIS Bisceglie nella Categoria W2.

Buone prestazioni da parte dei ciclisti canosini con tre tesserati dell'A.S.C.D. "Gaetano Maddalena" tra i primi dieci di categoria a partire dal podio raggiunto da Paradiso Giuseppe, risultato 3° di Categoria M4 chiudendo la gara a 1 minuto e 3 secondi dal primo assoluto con una velocità media di Km/h 42,17. Buone prestazioni anche da parte di Sorrenti Antonio giunto al 7° posto di Categoria M5 nonostante sia stato vittima di una caduta a 600 metri dal traguardo e di Grimaldi Cosimo classificatosi 8° di Categoria M5 sempre per la squadra dell'A.S.C.D. "Gaetano Maddalena" presieduta da Francesco Pastore.

Dopo aver disputato a buoni livelli la Mediofondo BAT del Giro dell'Arcobaleno a Canosa di Puglia(BT) Fiorini Sabino dell'A.S.D. Velosprint di Barletta si è ripetuto giungendo al 4° posto nella Categoria M1 mentre Di Pinto Cosimo che gareggia per l'A.S.D.

Cassinis Cycling Team di Milano si è classificato al 10° posto nella Categoria M3. Ora l'attenzione degli sportivi sarà rivolta alle manifestazioni ciclistiche inserite nel programma "Aspettando il Giro D'Italia" a partire da domenica 5 maggio "In giro…in bici" con il raduno fissato alle ore 09,30 in piazza Vittorio Veneto a Canosa di Puglia(BT) e quella intitolata "Chissà chi lo sa Tour in Bici per l'Italia" di giovedì 9 maggio alle ore 11,00 a cura del professore Riccardo Piccolo fiduciario Coni BAT e promossa dall'amministrazione comunale unitamente ai volontari delle associazioni locali e agli studenti delle scuole cittadine che stanno partecipando attivamente alla realizzazione degli eventi in concomitanza del passaggio della 96a Edizione del Giro d'Italia, la gara più famosa per gli amanti delle due ruote.

Bartolo Carbone

Riproduzione vietata anche parziale.
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.