In ricordo di Francesco Persichella
In ricordo di Francesco Persichella
Calcio

Il Canosa vince a Stornarella

I tifosi salutano Francesco Persichella

Il Canosa Calcio di mister Gianluigi Trallo inizia il girone di ritorno del campionato di Prima Categoria pugliese 2018/19 con un'altra vittoria in trasferta contro una diretta concorrente per i play off. Al Campo Comunale "Gaetano .Scirea" di Stornarella(FG) i rossoblu, privi del capitano Landolfi, conquistano tre punti importanti per il prosieguo della stagione che danno morale e tranquillità alla squadra permettendole di guardare al futuro con ottimismo. Un successo che vale doppio, in quanto ottenuto in rimonta dopo lo svantaggio iniziale ad opera di Pugliese per i padroni di casa, con un goal per tempo. La rete del pareggio del Canosa, è stata siglata dal difensore Dattoli intorno al 24' della prima frazione di gioco sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nella ripresa, ad un quart'ora circa dal termine, è il bomber Ardito, in uno splendido stato di forma dopo la tripletta della scorsa partita a Bari in casa dell' Ideale, a firmare la rete del raddoppio su assist di Cardinale, con un calibrato pallonetto che scavalca il portiere di casa. Attualmente la classifica del Girone A, con partite da recuperare e decisioni a tavolino, vede in vetta lo United Sly a 46 punti; al 2° posto, il Manfredonia Calcio 1932 a 42 punti; terzo, il Borgorosso Molfetta a 33 punti; appaiate al 4° posto Canosa e Stornarella con 32 punti. Prima della partita i canosini con la "Vecchia Guardia" hanno ricordato il tifoso Francesco Persichella venuto a mancare prematuramente all'età di 40 anni, esponendo uno striscione riportante "Ciao Fratè" il suo modo indimenticabile di salutare e partecipare con garbo e sobrietà alle gare, da vero sportivo.
Foto a cura di Marino Pagano
Nel ricordo di Francesco PersichellaA Stornarella(FG)Il Canosa vince a StornarellaIl Canosa vince a Stornarella
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.