Futsal Canosa 2014
Futsal Canosa 2014
Calcio a 5

Futsal Canosa, la scalata verso il successo

Vigilia dell’ultima di campionato

Il Futsal Canosa è una delle società sportive dilettantistiche di calcio a 5 che negli ultimi anni si sta affermando sempre più a livello regionale e con il pensiero rivolto a quello nazionale. Tutto nasce nel 2007, quando l'attuale presidente Franco Pizzuto che in quel periodo lavorava in Molise, precisamente a Termoli, grazie ad un suo collega, all'epoca preparatore atletico di una squadra della zona, scopre un nuovo sport: il calcio a 5 a cui si appassiona fortemente sin da subito. Tornato a Canosa decide di fondare insieme ad alcuni suoi amici, tra i quali l'attuale direttore sportivo Roberto Lamonanca, un'associazione per il calcio a 5 chiamata Atletico Canosa. I migliori piazzamenti dell'Atletico Canosa si sono avuti con mister Pasquale Dattoli alla guida tecnica che nella stagione 2009/2010 raggiunse il quarto posto in piena zona play off. Nel luglio del 2012 il presidente Pizzuto decide di fare il salto di qualità, rinnovando l'organigramma e la denominazione in Futsal Canosa.

Per puntare al massimo risultato arrivano anche ottimi colpi di mercato come il centrale difensivo di grande esperienza Gianvito Cervello che l'anno precedente aveva vinto il campionato di C2 con la Real Foggia, Vincenzo Guerra e Piero Lamanuzzi, altri elementi di spicco della squadra. La panchina viene affidata a mister Francesco Vaccariello, scelta che si rivelerà azzeccata poiché il Futsal Canosa condurrà il campionato di serie C2 dalla prima all'ultima giornata in testa, costretto allo spareggio-promozione contro l'Andria a causa dei numerosi infortuni che penalizzarono la squadra per tutto il girone di ritorno. Al suo primo anno sulla panchina canosina quindi mister Vaccariello centra subito la promozione e riesce anche a portare la squadra in finale di Coppa Puglia persa poi contro il Futsal Cisternino. Al termine della stagione 2012/2013 il Futsal Canosa si presenta in C1 con l'obiettivo di centrare i play off per salire in serie B, pianificando la squadra con i nuovi giocatori tra cui il portiere Giuseppe Diviccaro, Marco Diomede,Vincenzo Capozzi, Fabio De Nido, Vincenzo Di Palma che si aggiungono ai giocatori della passata stagione, agli ordini di mister Vaccariello riconfermato.

Nella gara di esordio del campionato il Futsal Canosa vince con un sonoro 11 a 2 contro il Rutigliano, prosegue il girone d'andata alternando buone prestazioni ad altre sottotono, ottenendo sei vittorie, quattro pareggi e subisce cinque sconfitte con un totale di 22 punti e 9a posizione in classifica lontano dall'obiettivo prefissato. Nel girone di ritorno però la musica cambia e il Futsal Canosa sfodera una serie di prestazioni importanti e significative che lo portano di nuovo a lottare per i play off, perdendo solamente contro le prime due della classe cioè il Futsal Cisternino e lo Sporting Club Grotte. Dopo aver vinto anche contro la Jonny Frog Castellaneta per 4 a 0, il Futsal Canosa si presenta alla vigilia dell'ultima partita in 4a posizione con 51 punti, scaturiti da quindici vittorie e sei pareggi e otto sconfitte al passivo . Vincendo la prossima partita contro l'Atletico Cassano in casa sabato 5 aprile, alle ore 16,00, sarebbe ai play off, il coronamento di un sogno, il raggiungimento di un obiettivo in cui moltissime persone credono: la promozione in serie B.
In bocca al lupo ragazzi!Fateci sognare!

Sabino Del Latte
1C Liceo Scientifico - Scienze Applicate "Enrico Fermi" di Canosa.

Foto di Sabino Del Latte
Futsal Canosa 2014A Sammichele di BariTifosi ad Andria
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.