Esultanza Futsal
Esultanza Futsal
Calcio a 5

Futsal Canosa continua a vincere

Battuta la Jonny Frog Castellaneta

Nella 23a giornata del campionato regionale di calcio a 5, la Futsal Canosa continua a vincere e resta al comando della classifica generale. A farne le spese la Jonny Frog Castellaneta, parsa in netta situazione di emergenza con soli dieci uomini a disposizione di mister Lamanna.

L´incontro, diretto dal duo De Candia - Cives della sezione di Molfetta, è stato praticamente un monologo canosino con la squadra ospite che ha accennato ad una debole ripresa solo nella seconda frazione di gioco.

Al calcio d´inizio start five formato da :Leone, Cervello, Zarzaleyo, Buitre e Capozzi per la squadra guidata da mister Vaccariello, di contro mister Lamanna, con una rosa rimaneggiata per le numerose assenze si affida a Specchi, Mastronardi, Fedele, Giannini e il capitano Cassone. La gara si sblocca al 5´ con Cervello che finalizza un ottimo schema da calcio di punizione. Due minuti più tardi arriva il raddoppio con Capozzi, su passaggio filtrante di Zarzaleyo. Gli ospiti accusano il colpo e sembrano incapaci di reagire alla buona organizzazione della squadra canosina. Al 13´ Rueda inventa e Guerra finalizza la terza rete. I ritmi si abbassano notevolmente con gli uomini di mister Vaccariello che gestiscono. Allo scadere, uno-due spettacolare tra Capozzi e De Nido, che permette a quest´ultimo di andare a segno. Al riposo la Futsal Canosa è in vantaggio per quattro reti a zero.

Arriva nella ripresa la reazione della squadra ospite, con due conclusioni nei primi di gioco. Al 2´ Giannini sfruttando un errore d´impostazione di Buitre, va a segno sorprendendo il portiere di casa Leone. La rete subita non scompone, non impensierisce e subito al 7´ arriva la risposta con Rueda che piazza la palla dove il portiere non può arrivarci, allungando nuovamente il divario. Al 18´ Capozzi finalizza uno schema da calcio d´angolo che lascia la retroguardia ospite immobile. Al 23´ Rueda pesca Cervello libero sulla destra ed arriva la settima rete. Nei minuti finali due disattenzioni permettono a Cassone prima e Mastronardi dopo, di realizzare la seconda e la terza rete per la propria squadra. Poco prima del fischio finale Rueda fissa il risultato sull´ 8 a 3.

Una gara praticamente con un risultato mai in discussione che lancia la squadra rossoblu al doppio impegno previsto in settimana con Fuentre Lucera, in trasferta martedì 10 febbraio e Futsal Messapia, in casa sabato 14 febbraio. Due gara importantissime contro due formazioni ben organizzate e che di certo vorranno cercare di far punti per continuare il loro cammino. D´altra parte la Futsal Canosa dovrà continuare a vincere per restare in testa alla classifica generale affermando le proprie ambizioni in ottica promozione.

Nelle altre gare della giornata la Futsal Capurso riesce ad agguantare la vittoria, sul campo della Città di Altamura, nei minuti finali all´ultima azione utile dell´incontro, restando in testa a pari punti con la Futsal Canosa. Alle spalle sempre più terza forza del campionato le Aquile Molfetta, vittoriose nella gara casalinga contro la Futsal Messapia. A metà classifica la Fuente Lucera supera agevolmente l´Olympique Ostuni e si mette in una posizione più agevole a centro classifica. In coda perdono tutte lasciando la situazione invariata.
Emanuele Cristiani

Futsal Canosa: 22 Monopoli, 30 Leone, 2 De Nido, 4 Diomede(K), 5 Cervello, 6 Del Vecchio, 7 Zarzaleyo, 8 Rueda, 9 Buitre, 10 Capozzi, 11 Guerra, 19 Bilanzuoli. All. Vaccariello

Jonny Frog: 1 Specchi, 18 Russo, 3 Tempesta, 19 Fedele, 6 Mastronardi, 7 Leone, 8 Giannini, 14 D´angelo, 20 Lotti, 12 Cassone (K). All. Lamanna
Futsal Canosa-Jonny Frog Castellaneta 8-3
Marcatori:
1° Tempo: 5´ Cervello (FC), 7´ Capozzi(FC), 13´ Guerra (FC), 31´ De Nido.
2° Tempo: 2´ Ginnini (JF), 7´ Rueda (FC), 18´ Capozzi (FC),23´ Cervello (FC), 27´ Cassone (JF), 28´ Mastronardi (JF), 29´ Rueda (FC)
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.