Giorgio Santangelo
Giorgio Santangelo
Basket

Canusium Basket torna in campo

Santangelo convocato al Centro Tecnico Federale

Dopo l'inaspettata battuta di arresto di Trani, i giovani dell'ASD Canusium Basket, presieduta da Andrea D'Amico si accingono ad affrontare "i cugini" della Fenice BK-Cerignola nella partita del girone A del Campionato I Divisione. La gara che avrà luogo presso il Palazzetto dello Sport di Canosa inizierà alle ore 18.15 di sabato 3 febbraio."La sfida – commenta lo staff dirigenziale – si preannuncia determinante per entrambe le compagini, considerata la buona posizione in classifica del Cerignola e il desiderio del Canosa di risalire la china in ottica play-off. Appassionati e tifosi sono tutti chiamati a sostenere i beniamini di casa in questo delicato ed esaltante match. L'ingresso è gratuito". Durante la settimana due notizie hanno tenuto banco in casa Canusium Basket : la prima ha riguardato le dimissioni del coach Paolo Rubino mentre l'altra è la convocazione del promettente Giorgio Santangelo(classe 2004) per gli allenamenti in occasione del Centro Tecnico Federale a Bari di domenica 4 febbraio. La convocazione di Santangelo è stata accolta con immensa soddisfazione da tutto lo staff tecnico e dirigenziale dell'ASD Canusium Basket che premia il lavoro svolto ed in fase di attuazione del locale sodalizio cestista impegnato nella formazione e crescita degli atleti.Giorgio Santangelo che dall'età di cinque anni pratica basket frequenta la III media presso la scuola "G.Bovio" di Canosa, seguito dalla docente di educazione motoria Filomena Stellino, gioca nel ruolo di ala piccola dell'ASD Canusium Basket, under 14 che ha superato le qualificazioni passando alla fase Gold del torneo regionale. Palla a due, ore 18,15 di sabato 3 febbraio per assistere alla nona ed ultima gara del girone di andata del Campionato I Divisione con l'A.S.D. Canusium Basket in campo che cercherà di non sfigurare nel derby .
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.