Lucia Bucci bronzo
Lucia Bucci bronzo
Arti Marziali

Bronzo per Lucia Bucci agli Universitari

Quinto Ferrara, entrambi del CAS Canosa

Si sono conclusi a Modena per il Karate i C.N.U. Campionati Nazionali Universitari 2016. Una bella trasferta che ha visto i ragazzi pugliesi cimentarsi con i loro colleghi Universitari Italiani. Un Campionato Universitario ben organizzato, degno della sua fama, in una bellissima cornice, quella di Modena splendida città dell'Emilia Romagna. Sorteggio subito ostico per Samuel Stea del CUS Lecce (Metropolitan Karate Brindisi) nel Kata, che si è dovuto confrontare con Busato, pluri-campione italiano compromettendo così una finale annunciata dove purtroppo non erano previste le teste di serie. Stea è stato battuto per una lieve perdita di equilibrio nel Kata Unsu, per poi essere ovviamente ripescato. Netti e ripetuti 5 - 0 hanno poi consacrato una medaglia di bronzo che va decisamente stretta. Nel kumitè maschile, cat. -84kg Salvatore Cioce del Centro Sport di Ruvo passa agevolmente i primi 2 incontri, al terzo incontra purtroppo Wierdis del CUS Napoli, che si aggiudica la medaglia d'oro. Per Cioce Salvatore, una medaglia di bronzo che lo consacra ai vertici della sua categoria, essendo arrivato per la seconda volta consecutiva a podio nei CNU. Sul tatami n. 1 contemporaneamente Andrea Ferrara del CAS Canosa, si stava difendendo bene nella cat. – 75kg, superando i primi due incontri, uscendo poi di misura solo nello scontro con El Sharaby del Cus Roma Foro Italico, che si aggiudicherà poi la medaglia di bronzo. Ripescato, si piazza al quinto posto nella sua affollatissima categoria, un risultato di tutto rispetto per il suo esordio. Nell'altra pool Michele Martina del CUS Lecce, andava invece a podio conquistando una medaglia di bronzo contro Sarnataro Michele Campione d'Italia CNU. Conferma per Loris di Bello del CUS Foggia nella cat. + 94kg, dove nel girone all'italiana aveva la meglio su Bacchilega del CUS Bologna e Cortese CUS Brescia.

Nella giornata di domenica, alle ore dieci, inizia puntualmente la gara del Kumitè femminile, dove Lucia Bucci del CUS Foggia, nella cat. + 68kg si aggiudica una medaglia di bronzo perdendo nello scontro con Rossi del Cus Brescia. Sul tatami uno, Petruzzella Laura CUS Bari, del Centro Sport di Ruvo conquista un'ottima medaglia d'argento nella cat. -55 Kg cedendo solo in finale alla più esperta Mangiacapra del CUS Caserta, dopo un acceso e vibrante incontro, al quale hanno partecipato come tifo tutti gli atleti pugliesi. Ottimo esempio di squadra unita e coesa con i ragazzi ad incitare la propria corregionale. Per l'occasione l'entusiasta Marcello De Vivo ha dichiarato :"""Concluso questo Campionato nazionale universitario, desidero in ogni caso ringraziare tutti gli studenti-atleti pugliesi per il loro ottimo comportamento, per l'impegno dimostrato sul tamami, sia per chi è andato a podio che per chi è uscito al primo turno (Gramegna, Modugno, Mehlab, Ducale), per l'educazione ed il rispetto mostrato degno di chi indossa un Karategi, nonché i loro Maestri con i quali sono sempre stato in contatto direttamente ed indirettamente per aggiornarli in tempo reale, oltre naturalmente al nostro Presidente Saverio Patscot e al vice presidente Sabino Silvestri. Per il CUS Bari desidero infine fare un ringraziamento particolare al Maestro Carmelo Malleo che mi ha coadiuvato in questa difficile trasferta."""
2016 MODENA: C.U.S. PUGLIESICNU MODENA  :Bronzo per Lucia Bucci
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.