Le Pillole

Vi prego allargate la protesta civile ai comuni limitrofi

Dobbiamo con i denti difendere lo scippo che vogliono perpetuare

Cari concittadini sono con Voi con il cuore nella lotta che oggi la città fa per evitare una chiusura decisa dai numeri e che considero procrastinata solo per opportunità temporali legate alla realizzazione del nuovo ospedale previsto nella provincia BAT.
E non voglio, in buona pace, pensare alle opportunità elettorali !!
Come avevo già scritto , dobbiamo con i denti difendere lo scippo che vogliono perpetuare di un altro pezzo della nostra cultura. L"Ospedale è ,cari Canosini,cultura prima di essere necessario indispensabile servizio!

Allargate, vi prego la protesta civile ai comuni limitrofi che già sono stati pesantemente puniti, non lasciate soli quei ragazzi, che, con risposta non violenta, presidiano il nostro pronto soccorso.
Ponete a qualche politico sapiente la domanda: ristrutturare, ammodernandolo e complementandolo, il nostro Ospedale quanto costa rispetto ad uno nuovo ?

Se i conti non li hanno fatti, li facciamo fare gratis a qualche bravo, volenteroso ingegnere.
Perchè tanta fretta nello scartare ipotesi plausibili più rispettose dell"ambiente e meno invasive dal punto di vista cementificazione?

Nunzio Valentino
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.