Le Pillole

Stati Generali per Canosa.

La richiesta del presidente Valentino di CanoSIamo

«Cadere non è pericoloso, né è disonorevole. Ma non rialzarsi è tutte e due le cose». Il ricordo del politico cattolico Konrad Adenauer come incipit della richiesta di "Stati Generali per Canosa", momento di analisi costruttiva di un futuro diverso per la nostra città. Momento di incontro propositivo di cittadini non rinunciatari, che non vogliono autogiustificarsi, pronti a rialzarsi e rialzare Canosa. Una maglietta con una scritta provocatoria "C't'la fec feji" è stato il dono della presidente della Pro Loco di Canosa, dottoressa Annamaria Fiore a "CanoSIamo", l'Associazione dei Canosini di Roma per il nostro anniversario di fondazione. Provocazione non poteva essere più proficua perché materializza con humor la voglia di rialzarsi che cammina per le vie di Canosa. Rialzarsi per isolare la rissosità, la superficialità, il modesto senso del dovere, per ricordare a chi pretende, senza sporcarsi le mani, che i diritti si costruiscono realmente solo rispettando a priori i propri doveri.

Gli Stati Generali che proponiamo servono ad incarnare questa aspettativa di cambiamento che nasce dalla nostra comunità. L'idea è riattivare, creare, ove necessario,un circolo virtuoso tra conoscenze, arte, tutela di tutto il nostro patrimonio, a partire da quello archeologico, sviluppo ed occupazione. Stati Generali da convocare a Canosa di Puglia(BT), tra il dolore ed il calore della nostra gente, per discutere e battezzare lavori differenti di studio su temi caldi, sul futuro della nostra disperata terra, per ridare fiducia, per pensare all'innovazione, per stare insieme, per cominciare un'operazione di cura disinteressata dell'interesse cittadino.

Un tripudio di magliette, di Canosini stanchi di guardare impotenti il declino della nostra città. Diciamo basta alla guerra senza vinti né vincitori che come solo frutto contribuiscono al declino, cerchiamo Canosini che vogliono lavorare per creare una speranza di futuro, benessere sociale e civile. Oggi è già domani, non perdiamo altro tempo in schermaglie inutili, prepariamo insieme una concreta base di lancio per il futuro di Canosa. Abbiamo bisogno di competenze, abbiamo bisogno di ascoltare la nostra gente, abbiamo bisogno del calore sincero dei nostri concittadini che in silenzio, fuori e dentro alla città, danno lustro, non lasciando solo il ricordo storico al nome di Canosa.

Il Presidente dell'Associazione CanoSIamo – Roma, Nunzio Valentino
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.