Le Pillole

GRAZIE CANOSA , BUON LAVORO ERNESTO

Adesso dobbiamo aiutarlo a realizzare il sogno di una nuova Canosa

Grazie Canosa, il tuo cuore lungimirante ha scelto, le conseguenze umane di una città male amministrata negli ultimi anni hanno avuto un peso profondo nella scelta del nuovo rispetto ad un vecchio, che non aveva saputo nemmeno proporre bene al popolo la Sua nuova facciata. Canosa stasera misura con la gioia di chi ha vinto il parallelo terremoto politico di chi ha perso . Ernesto La Salvia è il nuovo sindaco di Canosa ,è il nuovo "pater "di tutti i Canosini ,anche e sopratutto di quelli che non lo hanno votato . Sabino Caporale paga ingiustamente colpe non Sue mentre cade rovinosamente la immagine imperiale ed arrogante di un potere che aveva dimenticato il confronto sereno con la gente. Avevamo sperato fortemente ,perchè noi amiamo la nostra terra e crediamo nella sua resurrezione ,che vincesse il nuovo e dopo il ballottaggio che vincesse Ernesto .

Adesso dobbiamo aiutarlo a realizzare il sogno di una nuova Canosa ,trasparente ,leale,attenta ai bisogni non solo di chi chiede ma sopratutto di chi pudicamente si vergogna a chiedere,pronta a trovare nuove vie di etica,legalità,lavoro. Una Canosa che rimetta al centro dell"interesse i deboli, in primis i giovani ,perchè loro sono il futuro. Una Canosa che acquisisca definitivamente il concetto di "cultura come base di ogni sviluppo ". Chiediamo ,per rendere il sogno una realtà, a tutti i Canosini , anche a quelli che vivono fuori del tessuto cittadino, di stringersi compatti intorno ad Ernesto,pronti ad aiutarlo nelle idee di lavoro e sviluppo. Ora è tempo di festa ,ma domani è tempo di lavoro ed io sono sicuro che nel lavoro non lasceremo mai solo il nostro nuovo Sindaco. Ernesto sa ,ne abbiamo parlato nella unica volta che ci siamo incontrati, che la Sua non sarà vita facile ,perchè il vecchio tende sempre a ritornare ,magari con qualche belletto in più.

Caro Sindaco, ti rubo la immagine che ad arte hai dato nell"ultimo incontro di venerdi serà ,in una piazza metereologicamente fredda,calda dentro al cuore della nostra gente.

Alza ,come prima azione di governo , i tappetti di palazzo San Francesco , togli la polvere se solo polvere è, togli la immondizia se di immondizia trattasi.
Fatte le pulizie di casa, comincia,alla luce del Tuo programma elettorale,a riempire di contenuti e scelte specifiche il tempo della sindacatura ,trovando l"uomo giusto al posto giusto e sopratutto creando una squadra di governo.
Il sindaco è stato da sempre il riferimento a Canosa dei moderati ,che sono il corpus della opinione pubblica canosina. Amministra, ascoltando !

La gente ,caro Ernesto ,da domani , avendo apprezzato e votato il Tuo essere uomo estraneo ai giochi ed agli intrighi, avendo preferito il Tuo sereno eloquio a grida rissose , ti vede garanzia per il Suo futuro.Aiutala a riscoprire che esiste un modo NUOVO per gestire le istituzioni,pur non dimenticando le difficoltà della nuova stagione.
Buon lavoro ,Ernesto !

nunzio.valentino@rosetti.it
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.