Le Pillole

Ci rivolgiamo a quanti vogliono lavorare e non apparire!

Anche a Canosa serve una - Rivoluzione Gentile

Le pillole di Nunzio Valentino....... UNA RIVOLUZIONE GENTILE FATTA DI ASCOLTO,ESPLORAZONE,CONGETTURA,RISCHIO


Anche a Canosa serve una " Rivoluzione Gentile ", Milano e Napoli sono realtà, L"Aquila ,stanca della rivolta delle carriole e di un potere autoreferenziale che promette e non da, sta costruendo con la volontà degli Aquilani un futuro diverso per la città ,stanca di baracche e macerie. A Canosa non ci sono macerie ,ma di problemi irrisolti, di cui tante volte abbiamo parlato e scritto,la città ne ha tanti !
Le elezioni comunali sono l"occasione per cambiare ,per rinascere ; con orgoglio possiamo dire che la "movida elettorale" l"abbiamo attivata per tempo ,amaramente però constatiamo che " la cera si consuma ma la processione non cammina ", vediamo solo guerre di posizione, non di idee. Qualcuno, amichevolmente, ci ha consigliato di starcene tranquilli sotto un albero romano dimenticando " Il gelso bianco .....";ringraziando, ribadiamo che l"amore per la propria Terra chiede sacrificio, lavoro, fatto a Roma come a Canosa !

Daltronde, augurandoci di sbagliare, non registriamo del nuovo a Canosa, la città appare spaccata, i nuovi volti già in conclamata difficoltà, sentiamo il rumore di nuove truppe, molte nate all"occorrenza, che si compongono e scompongono, andando da destra a sinistra o viceversa, se preferite, senza dimenticare qualche fermata al centro. Se abbiamo contato bene, registriamo almeno sette candidati alla poltrona del re, nessuno disposto a fare un passo indietro, tutti almeno sinora muti di proposte ! Aspettando il re dei re, noi ci rivolgiamo agli " umili " ,a chi è stanco dello squallore confuso della Sua città, incapace di gestire senza polemiche anche la inagurazione del rinato glorioso teatro Lembo.

Ci rivolgiamo a quanti vogliono lavorare e non apparire, a quelli che sono sfortunati pure nelle pubbliche estrazioni, solo loro potranno fare la rivoluzione gentile, solo loro potranno dare alla città una maggiore coscienza civica, un nuovo senso della collettività. Il nostro Candidato Sindaco fa parte di questa squadra. Sinora di chiacchiere ne abbiamo sentite tante, cambiamo registro, apriamo quello delle idee di Kantiana memoria, cominciando col disegnare un metodo del fare. La nostra strada è fatta di quattro tappe : ASCOLTO, ESPLORAZIONE, CONGETTURA, RISCHIO. ASCOLTO perchè ci siamo completamente disabituati ad ascoltare il nostro prossimo, abbiamo dimenticato il gusto del silenzio come prestadio dell"apprendimento, presi come siamo dalla voglia di parlare per apparire .
Dopo aver prestato orecchio nelle vie della città, diverrà più facile aguzzare lo sguardo,capire i problemi, definire il contesto di uno scenario cittadino, che non garantisce oggi nessuna certezza di previsione. E" questa la ESPLORAZIONE.

La CONGETTURA è invece il presupposto della invenzione del nuovo. E" stata questa la sollecitazione ai giovani di Stanford del grande compianto Steve Jobs "siate affamati ,siate folli ", congettura vuol dire voltare le spalle alle convenzioni, cercare una nuova road map, che magari potrà sembrare impraticabile, ma solo lei ci darà la città nuova! E per costruire il nuovo dobbiamo accettare il RISCHIO del nuovo, accantonando la idea antica fatta solo di ripetute esperienze, che oggi spesso diventano solo routine gravosa ed ingloriosa .
Ascolto, esplorazione, congettura, rischio non si possono affrontare da soli, richiedono il gioco di una squadra di giocatori di pari dignità, che sceglie il leader solo alla fine del percorso . Una squadra che abbia almeno cento players, cento volontari del fare .

A Canosa ci sono cento galantuomini pronti ad uscire di casa, a lavorare per un futuro migliore della città ?
Se si, come speriamo, uscite allo scoperto ed unitevi; solo se sarete tanti ed uniti riuscirete a condizionare e vincere il vecchio, ancora vivo ed operoso gruppo di politicanti che riscoprono la città solo nei periodi elettorali nei quali garantiscono il pacchetto dei voti, scommetendo sulla loro capacità di controllare il vostro pensiero, la vostra libertà.

Nunzio Valentino
nunzio.valentino@rosetti.it
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.