Le Pillole

....aspetto doverose scuse!

In riferimento al a nome dei Canosini di Roma che mi onoro di rappresentare

In riferimento al "Commento articolo Le pillole di Nunzio Valentino ....Ricucire Canosa con una Rivoluzione Gentile ricordando Mario Astolfi " a firma dell"Ufficio Stampa del Comune di Canosa pubblicato sulla Community di Canosaweb in data 26 cm, nel rigettarne il contenuto, lesivo della mia onorabilità, preciso per l"ufficio stesso ma sopratutto per i miei concittadini utenti e lettori di Canosaweb quanto segue :
- il commento è freudaniamente errato già nel titolo, prego verificare che la mia ultima pillola con il titolo citato non parla affatto del Teatro Comunale Raffaele Lembo ,a cui il commento afferisce;

- il mio scritto citato del 15 us era solo la risposta al commento di Totonno che in un suo scritto sulla community del 14 us mi invitava a non polemizzare sul teatro pensandomi autore della poesia ,pubblicata su Canosaweb lo stesso 14 us, dal titolo " Ai nuovi privilegiati ...dalla fortuna, quella della Rivoluzione Gentiliana ". Il mio scritto diceva che non ci piacevano le penne di pavone e comunque che quella poesia non era mia;
- sono certo che tutti hanno contezza della macroscopica distanza tra la nostra richiesta di Rivoluzione Gentile per Canosa ,che forse comincia ad infastidire il potentato locale, e la Rivoluzione Gentiliana, ricordando il ministro fascista dell"istruzione !

- riconfermo per intero il concetto di teatro nostro e confermo anche i miei personali sforzi per accompagnarlo nella idea, da tanti inizialmente osteggiata, nelle opere finanziarie e tecniche. Prego l"ufficio di riferirsi ai miei scritti in merito, dall"inizio della idea ai consigli rigettati dall"assessore sulla gestione, prima della farraginosa gestione della inaugurazione.

Prego gli uomini di onore, che seggono in giunta ed in consiglio, di ricordare quanto su questo e su altri temi si sono spesi e continueranno a spendersi i Canosini a Roma,che mi onoro di rappresentare . Anche per aiuti finanziari .
- un ultimo inciso ... accompagnare non vuol dire fare ,accompagnare è la traduzione di "to follow ", e significa seguire ,avere a cuore . Anche questa è cultura, come il nostro benvenuto Teatro Comunale "Raffaele Lembo "

Aspetto,se nessuno ha l"ardire di contestare nel merito e nella logica i fatti narrati, scuse doverose dai titolati alla gestione di un distratto Ufficio Stampa di un Comune che in tanti amiamo e vorremmo migliore .

Nunzio Valentino
nunzio.valentino@rosetti.it
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.