Le Pillole

Buon Lavoro Universitari della Terza Eta'

L'Università è realtà consolidata del panorama culturale Canosino


Cari Universitari,
domani si inaugura a Canosa il Vostro nuovo Anno Accademico della Università della Terza Età sezione professor Ovidio Gallo.
Al neo presidente dottor Sabino Trotta il sincero augurio di buon lavoro da CanoSIamo, l'associazione dei Canosini di Roma, che mi onoro di presiedere.
L'Università è realtà consolidata del panorama culturale Canosino.
La cultura, spero di sbagliare, è l'ultima spiaggia di questa nostra " Canosa dispersa ", di cui ho ultimamente scritto .
La nostra comunità cittadina non può perdere anche questa finale speranza; per questo caro presidente, care amiche ed amici, il ruolo che Voi giocate è parte del possibile, auspicabile futuro.
Caro Presidente, conta sulla nostra dichiarata, gratuita collaborazione.
Tanti anni fa cominciò il mio impegno per la mia città leggendo nel luogo ove domani Vi troverete una mia lettera aperta.
Lo ricorderà il past president professor Donato Metta, che ringrazio da lontano per il lavoro profuso per la Università .
In un momento di festa una piccola riflessione che sottopongo alla Vostra cortese attenzione.
Perchè non pensare di mettere insieme intorno ad uno stesso tavolo l'Università e la dirigenza delle scuole medie superiori Canosine per costruire insieme un progetto che accompagni in più fasi i nostri ragazzi in una scelta ragionata del futuro universitario ?
Sto pensando a "nonni mentori" che discutono, ascoltano, accarezzino la scelta di " chi vuoi diventare " dei nostri giovani, mettendo a disposizione la esperienza degli anni, chiedendo in cambio un braccio cui poggiarsi per camminare la via dei tempi nuovi .
Un affettuoso saluto a Voi Tutti

Nunzio Valentino
canosiamo@libero.it
Roma,12.10.2014
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.