La madre del Milite Ignoto
La madre del Milite Ignoto
Stilus Magistri

La madre del Milite Ignoto

Approda a Scuola la pagina formativa

Nella ricorrenza del Centenario del Milite Ignoto dal Novembre 1921 al novembre 2021, nelle ricerche storiche il Maestro Giuseppe Di Nunno ha ritrovato presso l'Archivio Storico Comunale di Canosa di Puglia il manifesto nazionale indirizzato agli ITALIANI, ONORANZE AL SOLDATO IGNOTO dell'itinerario del feretro del Milite Ignoto dalla Basilica di Aquileia all'Altare della Patria Roma. Il documento è stato consegnato con il Cav. Cosimo Sciannamea al Sindaco di Canosa, Roberto Morra. Dopo questo documento letterario, il Maestro Di Nunno nell'intento di rievocare l'immagine dell'evento, riportata sulla copertina della Domenica del Corriere del 6-13 novembre 2021 nel disegno di Beltrame, ha acquisito la rappresentazione della Madre che posa il capo sul feretro dalla Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea di Roma.

Si rinnova quest'anno ad Aquileia la cerimonia del 28 ottobre 2021 con la benedizione del Vescovo di Trieste delle undici bare di Soldati ignoti, in cui Maria Bergamas di Gradisca d'Isonzo, Madre di un disperso in guerra su delega fece la scelta del feretro, avvolto da una bandiera italiana, che sarà tumulato il 4 novembre 1921 nell'Altare della Patria. Nel sito del Ministero della Difesa viene riportata questa pagina di storia che compie cento anni nella cerimonia di Aquileia. " La scelta di Maria" è anche un docufilm della RAI che sarà pubblicato il 4 novembre di questo Centenario.

Alla vigilia del Centenario del 28 ottobre di quel sacro rito della Patria nella Basilica di Aquileia, la stampa decorosamente incorniciata dal Cav. Cosimo Sciannamea, Presidente dell'Associazione dei Cavalieri ANCRI BAT Canusium, è stata offerta in dono come sussidio formativo all'Istituto Foscolo-Lomanto di Canosa, nelle mani della Dirigente Scolastica Dottoressa Nadia Landolfi, che ha espresso vivo compiacimento e apprezzamento all'opera, porgendola sul tavolo dell'Aula dei Docenti. La dedica dell'opera educativa volontaria del Maestro Peppino Di Nunno alla Scuola si pone in continuità su una linea rossa che ritrova le radici nel 2011 con la presenza al Quirinale della delegazione scolastica per l'Unità d'Italia, congiuntamente con il Comune di Pederobba, nel Patto di Amicizia, che ha rievocato il Caduto canosino Tenente Medico Francesco Iacobone, morto mentre soccorreva i feriti nelle trincee del Monfenera presso Pederobba.

Proprio ieri 26 ottobre il Comune di Pederobba ha inviato un gustoso omaggio dei Marroni del Monfenera nella "Pace laboriosa", che accolse nel 2003 gli alunni della Scuola De Muro Lomanto. La storia ammaestra i viventi ed in particolare tutti gli Studenti e i ragazzi della Scuola Media Foscolo, cui consegniamo l'immagine della Madre del Milite Ignoto, che servirono la Patria. Sia per tutti gli Studenti ed Alunni auspicio di educazione alla cittadinanza di operare nel bene comune con i i nomi noti dei ragazzi, Cittadini d'Italia.
Ob amorem patriae
Maestro Peppino Di Nunno
  • Storia
Altri contenuti a tema
Canosa: Il Milite Ignoto è Cittadino Onorario Canosa: Il Milite Ignoto è Cittadino Onorario All'unanimità, la massima assise cittadina ha approvato la delibera per il conferimento
«Incignare» nel giorno di festa «Incignare» nel giorno di festa Il nuovo vestito di donna nella Domenica delle Palme
Giulio Cesare Vanini, un Pugliese morto da filosofo Giulio Cesare Vanini, un Pugliese morto da filosofo Fra i primi esponenti di rilievo del libertinismo erudito
La Fornarina di Raffaello La Fornarina di Raffaello A Canosa di Puglia, ritrovata in toponomastica
La Pro Loco col tabarro La Pro Loco col tabarro Omaggio poetico alla cappa dei nonni
Savino Losmargiasso poeta versatile unico nel suo genere Savino Losmargiasso poeta versatile unico nel suo genere Le testimonianze di quanti l'hanno conosciuto e stimato
La tavola delle anime dei Morti La tavola delle anime dei Morti Nonna Nina racconta la calza
Castel del Monte: La Storia e il Mito Castel del Monte: La Storia e il Mito Presentazione del libro di Massimilano Ambruoso
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.