Umberto Iacobone
Umberto Iacobone
Storia e dintorni

Umberto Iacobone, insegnante e politico

Il ricordo degli amici

"Ricordiamo il Maestro Umberto Iacobone nel suo servizio nella Scuola Elementare Giuseppe Mazzini. Nella serietà e sobrietà di educatore legato ai valori, alle tradizioni, ma aperto alle innovazioni e al rapporto umano, affettivo con i bambini. - Esordisce così il maestro Peppino Di Nunno nel suo pensiero dedicato al collega Umberto Iacobone venuto a mancare lo scorso 29 aprile all'età di 89 anni, lasciando un vuoto incolmabile nella famiglia e nella comunità canosina. "Ricordiamo il Consigliere Comunale e Assessore, Umberto Iacobone nella compostezza e responsabilità del bene comune con sobrietà di discorsi, ma con fattività di opere, in una politica non tanto ispirata all'ideologia ma al progresso civile del paese, fondato anche sui valori spirituali cristiani." Conclude il Maestro Peppino di Nunno nella sua testimonianza di ex docente e consigliere comunale che ha conosciuto e stimato il compianto Umberto Iacobone.

In vita, si è adoperato fattivamente anche per il sociale, a sostegno delle attività sportive, ricreative e associative, come ricordano in molti, tra i quali il maresciallo scelto dell'Aeronautica Militare in quiescenza Michele Di Ruggiero : "Nel 1959, su iniziativa del 1° Presidente Michele Fontana. rinasce il Centro Sportivo Italiano Canusium che si iscrisse al campionato di II Divisione, Girone A. Il maestro Umberto Iacobone fu tra i promotori oltre a rivestire il ruolo di 'accompagnatore ufficiale della squadra composta da calciatori tutti canosini, rimanendo vicino al calcio locale per molti anni". - Ha dichiarato Michele Di Ruggiero che prosegue nei suoi ricordi dell'indimenticabile amico : "Per diversi anni, è stato un socio dell'Associazione Arma Aeronautica di Canosa, ha promosso e sostenuto le borse di studio riservate agli studenti, intitolate alla memoria del fratello Francesco Iacobone deceduto in guerra nel II conflitto mondiale per le ferite riportate nel bombardamento nemico, mentre alla guida di un mezzo militare cercava di mettere in salvo un gruppo di soldati. Fu sepolto a Messina nel Sacrario Militare di Cristo Re. L'aviere scelto della Regia Aeronautica, Francesco Iacobone(classe 1919) ha prestato servizio presso l'aeroporto di Catania. Nel 2009, l' Amministrazione Comunale del Sindaco Francesco Ventola su proposta dell'Associazione Arma Aeronautica ha intitolato una strada di Canosa Alta al valoroso aviere Francesco Iacobone."

Persona mite ed equilibrata, serio e competente, Umberto Iacobone ha avuto anche una carriera da amministratore pubblico, facendo valere le sue capacità maturate in una lunga militanza politica nel Partito Socialista Italiano, con incarichi importanti ricoperti poi anche nel consiglio comunale di Canosa di Puglia(BT), tra gli anni settanta e ottanta. Socialista moderato fu eletto consigliere comunale per la prima volta con 1571 preferenze, alle amministrative del 16 e 17 giugno 1975 e nominato assessore nella giunta comunale di sinistra presieduta dal sindaco Giuseppe Matarrese(P.C.I.). A marzo 1977, nella stessa legislatura, venne nominato assessore della giunta presieduta dal sindaco Savino Basile(P.C.I.). Alle amministrative del 28 e 29 novembre 1982, venne eletto consigliere comunale sempre nelle liste del PSI. Nel 1985, nella stessa legislatura venne nominato assessore della giunta comunale presieduta dal sindaco Raffaele Rizzi (PSI). Impegno, professionalità anche alla presidenza dell'ASL BA2 tra il 1987 e il 1991, spirito di servizio, hanno contraddistinto la sua esistenza come lo dimostrano le testimonianze di stima, di affetto e di vicinanza espresse, in questi giorni, dai suoi colleghi e amici alla vedova Anna Facciolongo, ai figli, il dottor Giammichele Iacobone e all'avvocato Sabina Iacobone che ne manterranno vivo il ricordo.
Umberto Iacobone1961-CSI  Canusium con Umberto Iacobone1966- CSI  Canusium con Umberto Iacobone1969- Canosa  Umberto Iacobone con il capitano Frino
  • Partito Socialista Italiano
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.