Immacolata
Immacolata
Storia e dintorni

Le antiche pietre dell’Immacolata

Il programma delle celebrazioni

A Canosa di Puglia, al tempo del Regno di Napoli in Piazza Colonna, a pochi mesi dal dogma di Pio IX, nel Febbraio del 1855 il Sindaco Ferdinando Lopez fece erigere con una spesa di 494 Ducati un basamento in pietra per situare l'Obelisco della Concezione "onde elevarlo di livello e rivolgere l'immagine di fronte alla Chiesa di San Sabino nella direzione della visuale per la strada principale, che vi conduce". Così attesta la lapide storica, riconducendo all'antica devozione alla Vergine Maria nel legame tra Ecclesia e Civitas, tra Chiesa e Città, tra storia, arte e devozione popolare di un monumento, nucleo di vita civile e religiosa.

A MARIA
VERGINE MADRE DEL DIO REDENTORE
NELLA FEDE ANTICA
DEL SUO IMMACOLATO CONCEPIMENTO
IN VATICANO SANCITO DA PIO IX P. M.
QUESTO OBELISCO
CHE GLI AVI CREDENTI INALZARONO
DI PUBLICO OSSEQUIO MONUMENTO PERENNE
PLAUDENTI I CANOSINI RISTAURANO
DEVOTI CONSACRANO

FEBBRAIO 1855 – Sindaco Ferdinando LOPEZ

L'Obelisco della Concezione
"di publico ossequio monumento perenne"
Il monumento dell'Immacolata Concezione dell'attuale Piazza della Repubblica, costituito da piedistallo marmoreo e da una colonna di epoca romana sormontata dalla statua della Vergine Maria, risale al 1700 come "Monumentale Colonna ex voto del Principe di Canosa Fabrizio Capece Minutolo" (fonte A.S. di Bari), richiamando l'Obelisco della Concezione di Piazza del Gesù di Napoli eretto nel 1747. La statua," di marmo bianco su un nuvolato di marmo argentino", di "fattura pare della scuola del 500", erosa dalle intemperie è stata restaurata nel 2011 a cura del Comune di Canosa ed era impreziosita di "un diadema di argento del peso di 13 once con la fusione di dodici stelle".Il restauro si è completato nel 2012. Nel progetto di restauro del 1853 il vialone di piazza Colonna fu lastricato del basolato storico "onde far andare comodamente la processione nella Festa dell'Immacolato Concepimento, che si celebrava nel dì g. Febbraio ultimo". Ciò richiama l'antico culto istituito da Papa Sisto IV francescano, con la Constitutio "Cum Praeexcelsa" del 28 Febbraio 1476, come da ipotesi dell'Ufficio del Culto Divino del Vaticano.Nell'800" i quattro lampioni per antica divozione a Maria Santissima si alluminano da devoti ogni sera".Così possano illuminarsi i nostri cuori ogni sera, oggi nell'Anno della Fede e sempre nella preghiera dell'Ave Maria.

A. D. 1862
La Chiesa dell' IMMACOLATA a Canosa di Puglia
Nel culto dell'Immacolata Concezione a Canosa di Puglia sorge la Chiesa dell'Immacolata, come attesta l'iscrizione sul portale: LA PIETÀ VERACE - QUESTO TEMPIO ALL'IMMACOLATA STELLA MATUTINA ERESSE A. D. MDCCCLXII. Erano trascorsi quattro anni dalle apparizioni di Lourdes del 1858. La Chiesa dell'Immacolata dell'800, sorta in via Irpina, oggi via Corsica, Cappella gentilizia della famiglia Ferrara-Petroni, fu data per donazione testamentaria alla comunità religiosa a seguito della tragica perdita dell'unigenita figlia Caterina Ferrara nel 22 dicembre 1852, "da feral morbo percossa alla quindecima primavera", come attesta un monumento nel "Camposanto". La pia gentildonna Maria Petroni con testamento olografo del 1967 fece donazione della Cappella dell'Immacolata alla comunità religiosa, con una dotazione di duecento cinquanta ducati a cinque donzelle povere del paese. La Chiesa Rettoria, custodita nel sacro culto e nella preghiera dalle pie Suore Francescane Alcantarine dell' Istituto Immacolata) con la Fraternità dell'Ordine Francescano Secolare, nella solennità dell'8 Dicembre, è sede di aggregazione della comunità cittadina e religiosa nella novena di fede, con la partecipazione delle Istituzioni civili e militari alla Processione, guidata dal Parroco della Chiesa di Gesù, Maria e Giuseppe.

SABATO 8 DICEMBRE 2018 SOLENNITÀ DELL'IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA MADRE DI DIO
SS. MESSE alle ore 07,00 - 08,00 - 09,15- 10,30 - 11,30 - 19,00,alle ore 09,15 la Santa Messa presieduta da Sua Ecc.za Mons. Luigi Mansi della Diocesi di Andria e animata dalla corale Polifonica della Basilica Concattedrale"San Sabino" diretta dal Prof. Salvatore Sica. Alle ore 16,30 avrà inizio la Processione percorrendo il seguente itinerario: Via Volturno, Via Saffi, Via Trutta, Via Montescupolo, Via Cappellini, Via Saffi, Via Balilla, Via Corsica, Via San Leucio, Via Pertini (già Liguria), Vico Friuli, Via Custoza, Via Goldoni, Via Villafranca, Via Badia S. Quirico, Via Tevere, Via Giuliani, Via Terme, Via Imbriani, Via Kennedy (sosta davanti alla casa natale di P.A.M. Losito e omaggio floreale), Via Corsica (rientro in Rettoria). Al termine della Processione, sarà celebrata la Santa Messa con canti eseguiti dalla Corale dei Santi Francesco e Biagio.
Buona Festa dell'Immacolata e Auguri a Immacolata e a Concetta!
maestro Peppino Di Nunno
Campana a Santa CaterinaMaria PetroniCampana  Immacolata ConcezioneChiesa dell’Immacolata CanosaCanosa: Chiesa Immacolata ConcezioneCanosa: Immacolata ConcezioneProcessione Immacolata Concezione- CanosaProcessione Immacolata Concezione- Canosa
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.