Senatore Damiani
Senatore Damiani
Amministrazioni ed Enti

Ristorazione: Serve un tavolo di confronto permanente con le categorie

L'intervento del senatore di Forza Italia, Dario Damiani

«Impossibile non comprendere e non condividere il crescente disagio della categoria dei ristoratori, tra le più colpite dalle drammatiche conseguenze economiche delle restrizioni imposte dai provvedimenti governativi per il contenimento del contagio». Esordisce così il senatore di Forza Italia, Dario Damiani. intervenendo a difesa degli operatori della ristorazione : «Apprendo di un incontro tenutosi nei giorni scorsi fra rappresentanti della categoria del nostro territorio, aderenti a Confcommercio, Confesercenti ed altre sigle, finalizzato alla stesura di un documento di rivendicazione contenente richieste e proposte da sottoporre all'attenzione delle istituzioni locali, dalla Prefettura alla Provincia BAT, ai Comuni. Condivido l'iniziativa e, inoltre, vorrei ricordare che già nel mese di ottobre scorso avevo proposto un tavolo di confronto con le categorie, al fine di discutere e formulare proposte da sottoporre in Commissione Bilancio in occasione dell'avvio dell'iter del decreto "Ristori". Oggi, in vista dell'emanazione del prossimo decreto ristori da 32 miliardi sulla base dello scostamento di bilancio già autorizzato, torno a rilanciare la proposta di un tavolo di confronto permanente con le categorie. Un'opportunità da non perdere stavolta, per cui ritengo necessario che il settore ristorazione faccia sentire la propria voce su tutti i tavoli istituzionali, compreso il Parlamento, attraverso proposte e suggerimenti concreti raccolti "sul campo". Purtroppo come per tutte le altre categorie danneggiate dalle limitazioni anti-Covid, - conclude il senatore Damiani - si tratta di un settore che paga il prezzo altissimo dell'assenza di una strategia coerente da parte del governo, nonché della scarsa efficienza degli interventi di indennizzo delle perdite subite».
  • Senatore Dario Damiani
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: 1.053 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.053 casi positivi in Puglia Registrati 132 nella BAT
Coronavirus: 1.123 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.123 casi positivi in Puglia Registrati 46 nella BAT
Variante inglese al 47,5% in Puglia Variante inglese al 47,5% in Puglia Lopalco: “Confermata necessità alzare il livello di attenzione”
Coronavirus: 1.104 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.104 casi positivi in Puglia Registrati 75 nella BAT
Vaccini anti covid over 80: prenotati 170mila Vaccini anti covid over 80: prenotati 170mila Lopalco:"Saranno tutti vaccinati entro marzo 2021”
Coronavirus: 1.154 casi positivi in Puglia Coronavirus: 1.154 casi positivi in Puglia Registrati 78 nella BAT
Coronavirus: 991 casi positivi in Puglia Coronavirus: 991 casi positivi in Puglia Registrati 95 nella BAT
Coronavirus: 823 casi positivi in Puglia Coronavirus: 823 casi positivi in Puglia Registrati 103 nella BAT
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.