Armi
Armi
Cronaca

Rapina a mano armata con sequestro di persona su autostrada A/14 Bari/Canosa

Arrestato dalla Polizia Stradale pluripregiudicato



Equipaggio della Polizia Stradale, sottosezione di Bari Sud, ha tratto in arresto nella mattinata odierna D.M. di anni 48 di Cerignola pluripregiudicato responsabile di rapina e sequestro di persona.
Alle ore 10.50 odierne il Centro Operativo di Bari diramava la segnalazione di rapina a mano armata con sequesto di persona avvenuta in A/14 Agro di Canosa in danno di un complesso veicolare condotto da cittadino italiano, ad opera di ignoti individui a bordo di veicolo.

L'immediata attivazione del piano di coordinamento di tutte le pattuglie della Polizia Stradale presenti sul territorio, permetteva ad operatori della sottosezione Bari Sud di individuare e bloccare l'autoarticolato rapinato in transito sulla strada regionale (CANOSA –MINERVINO) traendo così in arresto uno dei rapinatori che si trovava alla guida dello stesso veicolo, a seguito dell'arresto anche il conducente il veicolo rapinato, che era stato costretto dai propri sequestratori a salire a bordo della loro autovettura, veniva immediatamente rilasciato.

La tempestività dell'intervento, la professionalità del personale operante ha consentito non solo l'arresto del suddetto per sequestro di persona, rapina e altro, (Associato alla casa Circondariale), ma anche il recupero della merce, ovvero medicinali per un valore complessivo di euro 1,5 milioni, il tutto restituito al legittimo proprietario, nonchè nr. 02 Jammer (inibitori di segnali) un passamontagna una tronchese ed altro materiale utilizzato per compiere il reato.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.