Meeting delle arti Trani
Meeting delle arti Trani
Eventi e cultura

Meeting delle arti, chiusura a Trani con Jo Squillo

Questa edizione era dedicata ad Alda Merini. test attivazione notizia

Si è conclusa la quarta edizione del meeting delle arti promosso dall'assessorato alla cultura della città di Trani in collaborazione con l'associazione Lacarvella nell'ambito del progetto Frammenti di pensiero. La manifestazione ha visto la partecipazione di numerosi artisti provenienti da varie città pugliesi e anche da altri Stati. La quarta edizione era dedicata ad Alda Merini, che con la sua produzione poetica, riconosciuta come patrimonio dell'Unesco, è orgoglio ed esponente illustre della cultura italiana nel mondo. La poetessa, più volte candidata al premio Nobel, è stata la musa di numerosi artisti che a lei si sono ispirati per fotografia, pittura, musica, teatro, danza, cinema, televisione, moda e letteratura. Determinanti per la formazione della sua personalità letteraria sono stati gli incontri con Pasolini, Wanni Scheiwiller, Mondadori, Quasimodo.

Al meeting è intervenuta Jo Squillo, arrivata a Trani per sostenere i giovani artisti e per portare la sua testimonianza sulla poesia di Alda Merini (che ha conosciuto e intervistato più volte). La manifestazione ha ospitato anche Alessandro Passaro, leccese, scelto da Vittorio Sgarbi per rappresentare la Puglia nella sezione pittura del padiglione pugliese dedicato agli artisti emergenti della prossima Biennale di Venezia. A palazzo Palmieri inoltre si è svolta un'esposizione di opere.

L'assessore alla cultura, Andrea Lovato, ha rivolto un ringraziamento ai volontari delle associazioni che hanno collaborato alla realizzazione dell'evento. «L'augurio mio personale - ha detto Lovato - è che si possa proseguire su questa via, nel riconoscimento di spazi culturali sempre più ampi, adeguati alle risorse intellettuali e al talento dei nostri giovani artisti».
Test - ReferendumDocumento PDF
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.