2018 PREMIAZIONE ANCRI BAT CANUSIUM
2018 PREMIAZIONE ANCRI BAT CANUSIUM
Eventi e cultura

L’impegno al bene comune e al senso civico

L’ANCRI BAT CANUSIUM premia 5 cittadini

Con una cerimonia sobria e partecipata, tenutasi domenica 30 dicembre 2018, si è concluso il programma delle attività della Sezione dell'Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica - ANCRI BAT CANUSIUM, presieduta dal Cavaliere Cosimo Sciannamea. Un 2018 positivo da passare agli archivi per la qualità di quanto organizzato e promosso a livello locale, in particolare il Convegno "Sicurezza nelle città a base della democrazia", del 13 ottobre 2018 , che ha avuto ampio risalto anche a livello nazionale con la partecipazione di ospiti illustri e dei media per la diffusione. L'ANCRI che unisce le persone insignite dell'onorificenza "al merito" della Repubblica Italiana, concessa dal Presidente della Repubblica, ai sensi della legge 3 marzo 1951, n. 178, opera nel rispetto dei principi della Costituzione Italiana, che hanno ispirato l'Associazione stessa, e si fonda sul pieno rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persona. Alla presenza dei Cavalieri Cosimo Sciannamea,Nunzio Di Giulio, Nicola Di Nicoli, Pietro Leo, Benedetto De Giglio, Francescesco Di Pinto, Leonardo Saccinto e Girolamo Suriano, con l'intervento di Don Michele Malcangio si è svolta, al termine della Santa Messa(in italiano e inglese), la premiazione di cittadini meritevoli per l'impegno al bene comune, al senso civico e alla promozione del territorio che si è svolta presso la Chiesa dell'Assunta di Canosa di Puglia(BT), luogo simbolo dell'accoglienza, della integrazione, della tolleranza e del multiculturalismo, nella domenica in cui si è celebrata la sacralità e l'universalità della famiglia come nucleo fondamentale nel quale nascono, si coltivano e si custodiscono i valori essenziali dell'umanità intera. Per l'occasione sono stati premiati Sabino Silvestri, Enzo Princigalli, Saverio Luisi, Bartolo Carbone e Martina Balzano che ha allietato la serata con la coinvolgente interpretazione di alcuni brani tipici delle festività.

A più riprese, è stato ringraziato don Michele Malcangio, parroco dell'Assunta, per l'ospitalità e l'accoglienza mentre il presidente dell'ANCRI Sciannamea che ha motivato la scelta dei premiati complimentandosi con gli stessi, ha inoltre presentato per sommi capi il Progetto "In viaggio tra i valori ed i simboli della Repubblica", in attuazione in tutte le Città d'Italia, il 7 gennaio 2019 a Foggia e il 13 a Roma per " La Giornata Nazionale della Bandiera", colei "che ci unisce e ci porta lontano nella nostra storia", proseguendo l'impegno assunto per la promozione e la difesa di valori fondamentali per la convivenza civile e per il progresso culturale della comunità.A margine della cerimonia il Cavaliere Nunzio Di Giulio ha elogiato la ricchezza d'animo e la sensibilità sociale e culturale dei signori Sabino Silvestri, Enzo Princigalli, Saverio Luisi, Bartolo Carbone e Martina Balzano rivolgendo anche un pensiero ai tanti altri canosini che vivono in questa città o lontano dalla loro terra che "per il loro profondo e disinteressato impegno al prossimo, quanto loro è possibile: amicizia, amore e fiducia in chi di etica amicale ha bisogno dell'arte del dare, spesso carente, si ha molto bisogno". Nel dispensare auguri per il 2019, i Cavalieri al Merito della Repubblica hanno salutato gli intervenuti rinnovando l'obiettivo tra gli altri, di favorire l'incontro e la conoscenza tra persone accomunate dagli stessi valori morali.
Foto a cura di Salvatore Carbone
ANCRI Premiazione Avv. Enzo PrincigalliANCRI Premiazione Martina BalzanoANCRI Premiazione Bartolo CarboneANCRI Premiazione Saverio LuisiANCRI Premiazione Sabino SilvestriDon Michele Malcangio e Cav.Cosimo SciannameaMartina BalzanoCerimonia di Premiazione ANCRI 2018
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.