Assessore Gianni Quinto
Assessore Gianni Quinto
Territorio

L’Assessore Quinto incontra i canosini che vivono a Milano

E’ interessante sperimentare nuove forme di comunicazione. Per riconoscerci, daremo fondo alla creatività

L'Assessore alle Politiche giovanili e dello Sport, Gianni Quinto incontra i canosini che vivono a Milano

Una 3 giorni in Lombardia per l'Assessore alle politiche giovanili e allo Sport, Gianni Quinto. Da oggi, lunedì 3 fino a mercoledì 6 dicembre, l'assessore ha pianificato una serie di incontri istituzionali, finalizzati a raccogliere idee, contributi e possibili accordi di collaborazione fra il Comune di Canosa ed istituzioni sportive, culturali, accademiche ed imprenditoriali della Lombardia e di Milano in particolare.

Inoltre, l'assessore Quinto ha convocato per mercoledì pomeriggio tutti gli studenti delle tre Università milanesi (Statale, Cattolica e Bocconi) e tutti i giovani under 35 di origine canosina che lavorano nel capoluogo lombardo. Si incontreranno nel capoluogo lombardo nei pressi di Piazza del Duomo, per iniziare un percorso di "travaso di esperienze" fra Canosa e Milano.
"E' interessante sperimentare nuove forme di comunicazione e di auto-convocazione sfruttando i social network - ha detto l'assessore Quinto -. Per chi non ha lezione ed è libero, mercoledì alle ore 16,00, ci vedremo inizialmente tutti in zona Duomo e precisamente all'inizio della Galleria che porta in Piazza della Scala, e ci prenderemo un caffè proprio dove si sta allestendo un grande albero di Natale per discutere delle cose più disparate. Poi ci sposteremo in un altro posto, per ora riservato, dove ci raggiungerà un noto sportivo di origine barese per un breve saluto. Per riconoscerci, daremo fondo alla creatività e ognuno si porterà dietro qualcosa che sia riferibile alla nostra Canosa (una maglietta, una sfogliatella, uno stemma, un libro e quant'altro)".

ufficio stampa
Francesca Lombardi
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.