Mons. Luigi  Mansi: Oratorio Estivo 2018
Mons. Luigi Mansi: Oratorio Estivo 2018
Scuola e Lavoro

Imparate a misurarvi col tema delle relazioni con gli altri

Il messaggio di Mons. Luigi Mansi al mondo della scuola

In occasione del nuovo anno scolastico 2022/2023 il Vescovo della Diocesi di Andria, Mons. Luigi Mansi, ha inviato un messaggio di auguri agli operatori del mondo della scuola: dirigenti, docenti, ausiliari e studenti di ogni età, ordine e grado.

«Carissimi,
con grande affetto desidero farvi giungere il mio messaggio di auguri per questo nuovo anno scolastico che si apre nei prossimi giorni.
Gli ultimi due anni sono stati segnati dal clima fortemente preoccupato per la diffusione del COVID. E questo ha inciso non poco nell'andamento della vita scolastica: restrizioni, ricorso frequente alla didattica a distanza, regole da rispettare, mascherina da indossare, distanze da mantenere…
Questo nuovo anno scolastico finalmente si apre, invece, in un clima di fervida speranza, nel desiderio unanime di tornare al pieno e completo svolgimento della vita scolastica, abbandonando restrizioni di ogni tipo. Unicamente siamo tutti invitati a mantenere un comportamento improntato alla prudenza.
Carissimi studenti, sappiate approfittare di questo nuovo clima di maggiore serenità e disponetevi a vivere questo nuovo anno scolastico con l'unico desiderio di ricevere, con buona disposizione d'animo, tutto ciò che il percorso scolastico vi insegna, per crescere armonicamente in tutte le dimensioni della vostra persona: non solo quella culturale, ma anche quella formativa in senso pieno. Imparate così a misurarvi col tema delle relazioni con gli altri, col tema del senso del dovere che vi costruisce come persone, col tema dell'uso del tempo come bene da non sciupare. E tutto questo ai fini di una crescita armonica della vostra persona in ogni suo aspetto. Ricordate sempre: l'impegno solido e costante è l'unica strada per una vera riuscita nella scuola e nella vita.
Naturalmente, oltre che agli alunni, desidero far giungere anche il mio più cordiale augurio di buon lavoro a tutti gli operatori del mondo della scuola, in primis agli insegnanti, che hanno l'esaltante compito di collaborare, attraverso l'esercizio della loro professionalità, ma anche con il loro esempio di vita, alla costruzione armonica di tante giovani vite ad essi affidate per tante ore al giorno e per così tanti mesi. So bene che il compito educativo oggi è particolarmente difficile, ma se ci crediamo, diventa certamente fonte di tante soddisfazioni. Cosa che vi auguro di tutto cuore!
Su tutti invoco, perciò, la benedizione del buon Dio e la protezione dei nostri Santi Patroni perché si possa trascorrere un anno finalmente sereno e ricco di bei frutti per le giovani generazioni e per il futuro delle nostre famiglie e delle nostre comunità».
  • scuola
  • Mons. Luigi Mansi
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Che sarà mai di questo bambino? Che sarà mai di questo bambino? Il messaggio augurale del Vescovo, Mons. Luigi Mansi
IL CAMPANILE: "Che sarà mai di questo Bambino?" IL CAMPANILE: "Che sarà mai di questo Bambino?" On line N.6–Novembre/Dicembre 2022
Scuola: Stop al cellulare in classe Scuola: Stop al cellulare in classe Non potranno essere utilizzati neanche dispositivi elettronici analoghi perché frutto di distrazione
Canosa: Una corretta raccolta differenziata passa anche attraverso le scuole Canosa: Una corretta raccolta differenziata passa anche attraverso le scuole distribuiti in tutti gli Istituti Scolastici oltre 200 contenitori in cartone
Canosa: In migliaia alla Giornata Diocesana della Gioventù Canosa: In migliaia alla Giornata Diocesana della Gioventù Veglia di preghiera con Mons. Luigi Mansi
"I have a dream"  per contrastare la povertà educativa "I have a dream" per contrastare la povertà educativa Il progetto della Caritas Diocesana attraverso il coordinamento pastorale delle parrocchie
Agridattica a scuola :Dall’orto verticale alla caccia agli ‘intrusi’ nel terreno Agridattica a scuola :Dall’orto verticale alla caccia agli ‘intrusi’ nel terreno Per educare a comportamenti virtuosi i piccoli consumatori del futuro
Ad Andria la Giornata Diocesana per la Custodia Del Creato Ad Andria la Giornata Diocesana per la Custodia Del Creato Reso noto il programma
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.