Minerva Clara
Minerva Clara
Territorio

Il Prefetto Clara Minerva si presenta ai cittadini della Bat

Il discorso di insediamento alla prefettura di Barletta-Andria-Trani

«Nell'assumere le funzioni di Prefetto della provincia di Barletta-Andria-Trani, desidero rivolgere un indirizzo di saluto alla cittadinanza operosa di questa bellissima e storica Terra di Puglia, alle rappresentanze elettive, alle Autonomie Locali, gli Enti più vicini ai bisogni del territorio e alle istituzioni tutte civili, militari e religiose con le quali lavorerò costantemente, con la collaborazione dei miei uffici, in stretta sinergia, per il bene comune, alla Magistratura, garante giurisdizionale del controllo di legalità e della tutela dei diritti, alle donne e uomini delle Forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco che operano ogni giorno con grande impegno e spirito di servizio a tutela della sicurezza della collettività, al mondo della scuola e dell'Università, luoghi privilegiati per la formazione della cittadinanza, alle Organizzazioni sindacali e alle Associazioni di categoria con le quali intercorrerà un dialogo costante, alle organizzazioni di protezione civile, al mondo dell'associazionismo e del volontariato, preziose risorse per la collettività, agli organi locali di informazione che costituiranno un riferimento costante per la comunicazione istituzionale». E' quanto scrive il Prefetto di Barletta Andria Trani Clara Minerva nel suo discorso di insediamento.

«Mi preme sottolineare quanto senta alta la responsabilità del ruolo che oggi ufficialmente assumo nella mia Regione di origine e che intendo interpretare con il massimo impegno e dedizione, convinta che le complesse sfide del tempo in cui viviamo esigano una risposta in grado di tutelare i diritti di tutti, soprattutto dei più deboli e le aspettative delle nuove generazioni. Desidero continuare nel rapporto di leale collaborazione che il mio predecessore ha riservato ai rappresentanti elettivi e istituzionali e alle diverse espressioni della società civile, proseguendo un percorso, insieme ai rappresentanti della Magistratura e delle Forze dell'Ordine, che possa contribuire concretamente al benessere e alla tranquillità delle Comunità anche attraverso un'azione complessiva di prevenzione e tutela dei territori da ogni forma di illegalità. Con questa assunzione di impegno desidero rivolgere i più sentiti e cordiali auguri ai cittadini della provincia, con l'auspicio che il 2014 possa essere davvero l'anno della ripresa grazie all'azione corale di tutti».
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.