Maresciallo Anna Maria Iacobone
Maresciallo Anna Maria Iacobone
Eventi e cultura

Il Maresciallo Anna Maria Iacobone ospite al Quirinale

Per la cerimonia della Giornata Internazionale della Donna

Ieri, a Roma, al Palazzo del Quirinale, è stata celebrata la Giornata Internazionale della Donna, dedicata quest'anno al tema "Mai più schiave". La cerimonia, trasmessa in diretta da Rai1 e condotta da Nicole Grimaudo, si è aperta con la proiezione di un filmato prodotto da Rai Cultura seguito dall'intervento della giornalista e scrittrice Anna Pozzi sul tema della tratta di esseri umani. La conduttrice ha intervistato due ragazze vittime della tratta e il Maggiore Pilota Ilaria Ragona, in occasione dei 20 anni dall'introduzione del servizio militare femminile. Ha quindi portato la sua esperienza il Sostituto Procuratore presso il Tribunale ordinario di Catania, Lina Trovato, specializzata nelle indagini contro il traffico di esseri umani. La cerimonia è proseguita con l'intervento del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Vincenzo Spadafora. Nel corso della celebrazione la cantante Simona Severini ha eseguito i brani "Freedom" e "Futura". Rivolgendosi alle donne, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha tra l'altro dichiarato : «Fare gli auguri alle donne, in realtà, vuol dire rivolgerli all'intera comunità nazionale. Perché la componente femminile è parte, oltre che essenziale, decisiva della nostra società. Per questo, l'8 marzo si celebrano valori di fondo della nostra vita in comune. Valori che recano il segno delle conquiste realizzate, spesso con fatica e tra molte difficoltà, dalle donne. La condizione femminile è uno di quegli elementi che attestano il grado di civiltà raggiunto da un Paese. Nel nostro Paese ci sono risorse civili e morali in grado di continuare il percorso della libertà, della parità, della differenza che arricchisce la nostra comunità. L'8 marzo ci ricorda che le donne sono protagoniste preziose e imprescindibili per progettare i tempi nuovi che ci attendono».

Alla cerimonia ha presenziato il Maresciallo Ordinario Anna Maria Iacobone, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde,in provincia di Avellino, donna canosina, attiva, professionalmente preparata e dalle grandi doti umane. Era tra gli ospiti invitati dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'ambito delle celebrazioni al Palazzo del Quirinale in occasione della Giornata Internazionale della Donna. Il maresciallo Anna Maria Iacobone faceva parte della rappresentanza femminile delle Forze Armate, tra le quali, due donne dell'Arma dei Carabinieri, due dell'Esercito Italiano, due dell'Aeronautica Militare e due della Marina Militare. Dal mese di luglio dell'anno scorso, il Maresciallo Ordinario Anna Maria Iacobone è il Comandante della Stazione Carabinieri di Monteverde . È stata la prima donna a ricevere un incarico di responsabilità, nella provincia di Avellino. La trentenne, diplomatasi all'I.I.S.S. "L.Einaudi di Canosa di Puglia(BT), si è arruolata nell'Arma dei Carabinieri nel 2007, frequentando il corso biennale presso la Scuola Allievi Marescialli, conseguendo a Firenze, al termine degli studi accademici, la laurea in Operatore della Sicurezza Sociale. Prima di assumere il comando della Stazione di Monteverde, ha prestato servizio presso la Tenenza di Scafati per ben 9 anni, acquisendo una valida esperienza professionale in un territorio densamente abitato e permeato da interessi della criminalità organizzata.
  • carabinieri
  • Giornata internazionale della Donna
  • Quirinale
  • Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Altri contenuti a tema
Lo Stato ha da oggi il dovere di farsi ancor più presente Lo Stato ha da oggi il dovere di farsi ancor più presente Il cordoglio del senatore Damiani per l'omicidio del maresciallo Di Gennaro
Fugge al posto di blocco su un'auto rubata Fugge al posto di blocco su un'auto rubata I Carabinieri arrestano un 42enne di Bitonto
La Pink Bari invita la Pink Futsal Canosa La Pink Bari invita la Pink Futsal Canosa Ad assistere alla partita contro la Juventus di sabato prossimo
Pari opportunità e non discriminazioni in ambito lavorativo Pari opportunità e non discriminazioni in ambito lavorativo Le testimonianze dal convegno della Fidapa Canosa
Si chiamerà futura… Si chiamerà futura… Lo slogan della Cgil Bat per la Giornata internazionale della donna
Strade vestite di rosa a Canosa Strade vestite di rosa a Canosa Matrona Busa, Opaka, Medella, memoria di donne Canosine
L’8 marzo per ricordare e riflettere L’8 marzo per ricordare e riflettere Arrivederci Saigon:la storia della girl band in Vietnam
Donne e professioni: ancora discriminazioni? Donne e professioni: ancora discriminazioni? La FIDAPA da voce ad alcune donne che hanno raggiunto una posizione nel mondo del lavoro
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.