Maria Angela Petroni
Maria Angela Petroni
Politica

Dimissioni Delli Santi:Comunicati stampa che ridicolizzano le istituzioni pubbliche.

La nota della consigliera Maria Angela Petroni

Che strano vedere l'affannarsi del sindaco Morra a dichiarare che le dimissioni dell'assessore alle finanze, dottor Gennaro Delli Santi, sono unicamente imputabili al recente modificarsi della situazione familiare! E tutto questo proprio attimi prima che la giunta comunale approvasse il bilancio di previsione, per quanto in ritardo! Non sarà mica per mancate candidature (il dottor Delli Santi aveva inviato il suo curriculum vitae dichiarando la sua disponibilità a candidarsi al Senato nel Movimento 5 Stelle alle ultime elezioni politiche del 2018), per la discutibile attività assessorile svolta di cui per la verità non si trova molta traccia (anzi, i canosini attendono rimborso Imu sulle pertinenze, rimborsi Tari, oltre che le spese folli sostenute per le raccomandate finalizzate alla verifica del pagamento tari del 2014....) o per le vicissitudini che hanno portato alle dimissioni pure della dirigente (dottoressa Adele Rega, già funzionario/dirigente, anch'ella dell'agenzia delle entrate come l'assessore) di cui l'assessore sembra essere stato il suo (per così dire) pigmalione? Pura coincidenza?

Sono molte le voci e le congetture che girano nel palazzo e fuori dal palazzo. Alla gente probabilmente non interessa molto. Anche per questo non ci esalta commentare questi avvenimenti che con altri hanno oramai ridotto Canosa "in quella valle di lacrime" di cui tutti sono consci, eccezion fatta per chi continua ad alimentarsi di slogan. Detto ciò, però, ci si risparmi il balzello di comunicati stampa che ridicolizzano le istituzioni pubbliche. Il sindaco può decidere di cambiare assessori, di nominare i dirigenti che vuole nel rispetto delle regole e non calpestando la dignità delle persone. Ma è difficile credere a tutto questo quando le situazioni familiari si modificano repentinamente nel corso di una notte: è credibile assistere alle dimissioni di un assessore che alle due di notte rimette l'incarico ed informa dipendenti comunali ed il giorno si trova già sostituito nella giunta che approva il bilancio di previsione su proposta del nuovo assessore freschissimo di nomina? La sbronza finirà e gli incolpevoli simpatizzanti si risveglieranno, se non è ancora successo, con un cerchio alla testa dal quale sarà faticoso riprendersi e purtroppo lo sarà per tutti i canosini.
Maria Angela Petroni - Capogruppo "Direzione Italia",
  • Giunta Morra
Altri contenuti a tema
Dimissioni interpretate in modo alquanto fantasioso Dimissioni interpretate in modo alquanto fantasioso L'ex assessore Gennaro Delli Santi fa chiarezza con una nota   
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.