MILANO BIT 2020 PUGLIA
MILANO BIT 2020 PUGLIA
Turismo

BIT: Tutto esaurito allo stand della Puglia

Oltre 3mila appuntamenti fra operatori pugliesi e buyer

La Puglia a Milano alla Borsa Internazionale del Turismo 2020 ha registrato il tutto esaurito nei tre giorni della Fiera, che ha chiuso i battenti oggi. Grande successo dello stand dedicato alla promozione della destinazione, tra esperienze sensoriali, enogastronomiche e proposte turistiche offerte dalle oltre sessanta imprese pugliesi presenti che hanno registrato oltre 3 mila appuntamenti. Tanti gli incontri nell'area conferenze e gli scatti del pubblico nell'area social. Una edizione particolare in cui la Puglia si è presentata come inaspettata, una terra da raccontare e da vivere in 34 itinerari che riguardano i cammini, il cicloturismo, l'enogastronomia e i castelli chiese e cattedrali. "E'stato bello ascoltare i commenti positivi dei visitatori che hanno letteralmente preso d'assalto il nostro stand. Tastare con mano la soddisfazione degli operatori presenti qui in fiera, che hanno potuto incontrare tanti buyer, anche oltre gli appuntamenti programmati. Noi accompagniamo gli operatori in un percorso in cui indirizziamo la passione degli imprenditori che hanno deciso di investire in Puglia, di dare lavoro, di far crescere la nostra regione. Questa é la nostra sfida e per questo abbiamo cercato di fare un piano strategico per aiutarli ad investire" – ha commentanto soddisfatta l'Assessore Loredana Capone - "Accompagnare il pubblico e il privato è il compito di Pugliapromozione e della Regione Puglia; accompagnarli e non sostituirli. La soddisfazione di questi giorni in fiera quindi è vedere tanti incontri e conferenze stampa da parte dei sindaci e dei comuni , delle pro loco, delle associazioni, uniti per promuoversi con un calendario di eventi che non si sovrappongono; danno l'idea di una regione dove la spinta é quella a costruire progetti originali nuovi, che rispettano l'autenticità e l'unicità della Puglia. Credo che questo sia frutto dell'ingegno di amministratori capaci che hanno creduto nella strategia proposta dalla Regione, la hanno condivisa e la hanno messa in pratica. Sicuramente c'è tanto ancora da fare ma siamo già soddisfatti del successo e dei risultati raggiunti con un intenso lavoro di squadra".
  • Assessore Capone
  • Regione Puglia
  • BIT Milano
Altri contenuti a tema
EXPORARE: La Carta di Bari per le malattie rare EXPORARE: La Carta di Bari per le malattie rare A Bari, presentato il documento, firmato da scienziati, associazioni, professionisti della filiera di assistenza pubblica
Coronavirus:  nessun allarme in Puglia Coronavirus: nessun allarme in Puglia Le dichiarazioni del direttore del Dipartimento Politiche della Salute della Regione, Vito Montanaro
Si vive una volta sola Si vive una volta sola Il nuovo film di Carlo Verdone presentato al Cineporto di Bari
Archeotraining: allenarsi con la storia Archeotraining: allenarsi con la storia A Foggia, l'avvio delle attività con l'assessore regionale Raffaele Piemontese
Cimice asiatica: mozione unitaria del Consiglio regionale per i danni all’agricoltura Cimice asiatica: mozione unitaria del Consiglio regionale per i danni all’agricoltura I ringraziamenti della Coldiretti Puglia
Finanziamenti impianti sportivi privati:16 nella BAT Finanziamenti impianti sportivi privati:16 nella BAT Emiliano e Piemontese: “andiamo incontro ai bisogni sociali dei nostri quartieri"
Nuove norme per il randagismo, sì del Consiglio regionale Nuove norme per il randagismo, sì del Consiglio regionale Emiliano: "Un grande passo di civiltà della Regione Puglia che ci riempie di orgoglio”.
La Memoria è una bussola per orientarci nel presente La Memoria è una bussola per orientarci nel presente Il treno della Memoria alla sedicesima edizione
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.