Camion compattatore rifiuti
Camion compattatore rifiuti
Territorio

Auguri Canosa, inizia il nuovo servizio per la raccolta differenziata

Avvio del nuovo servizio di raccolta porta a porta spinta. Non sarà indolore cambiare abitudini e relazionarsi diversamente con i propri rifiuti

E' davvero il caso di fare gli auguri alla Città per l'avvio del nuovo servizio di raccolta porta a porta "spinta".
Con il superamento del vecchio contratto, che vincolava e condizionava lo smaltimento dei rifiuti urbani, finalmente Canosa ha lo strumento per rendere più adeguata la gestione di raccolta e smaltimento dei rifiuti e più dignitoso il senso civico con il quale ogni cittadino può concorrervi.

Certo non sarà facile: sicuramente ci sarà qualche difficoltà organizzativa, sicuramente non sarà indolore cambiare abitudini, relazionarsi diversamente con i propri rifiuti, specie per coloro che finora non hanno espresso una naturale propensione a farsene carico.
Ma proprio qui c'è la sfida e l'impegno per un concreto ambientalismo sapendo di essere in ritardo con quanto altrove viene fatto da tempo con risultati che vanno letti con positivo senso di invidia e spirito di emulazione, ne va di mezzo la qualità della vita nostra e dei nostri figli, ne va di mezzo il condizionamento insostenibile per l'ambiente che non può avere e non ha colore politico.

Se ciò non dovesse bastare, può essere utile ricordare che, del resto, siamo obbligati a raggiungere adeguati livelli di raccolta differenziata (65-70 %), se non vogliamo subire il pesante esborso previsto dalla ecotassa regionale.
Come ex Sindaco non posso non ricordare che il problema cassonetti era tra i più sentiti dai tanti cittadini che costantemente ne lamentavano la cattiva gestione: nessuno, ovviamente, ne gradiva la presenza vicino casa, tanti lamentavano lo scorretto conferimento dei rifiuti.
Da oggi tutto cambia, ognuno ne sarà più diretto responsabile con una maggiore facilità di controllo ed una maggiore efficacia deterrente delle sanzioni previste.

Perciò sarà necessario fare azione comune nelle proprie famiglie, con i propri vicini di casa cercando di dare una mano, un supporto concreto ed anche esplicativo, soprattutto nei confronti degli anziani.
Un ringraziamento ed un augurio sento di voler fare alle ditte aggiudicatarie Sangalli Giancarlo srl che curerà il servizio su Andria ed alla Ecolife srl di Canosa che, come azienda operante sul territorio di appartenenza, potrà contribuire direttamente a migliorarne le condizioni di vivibilità e di crescita.

Il Consigliere Comunale, già Sindaco di Canosa, Francesco Ventola
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.