Mercato
Mercato
Vita di città

Al mercato ritornano tutti gli ambulanti

Le disposizioni per l'ingresso a Canosa

L'ordinanza n. 235 del 14 maggio 2020 della Regione a firma del presidente Michele Emiliano ha autorizzato il commercio ambulante di tutti i settori merceologici: alimentari, non alimentari e misti, con efficacia sull'intero territorio regionale dal 18 maggio 2020 sino all' 1 giugno 2020. «Questa ordinanza è il frutto di un percorso partecipato, che ha visto impegnati operatori, rappresentanti di categoria, sindaci e uffici regionali - ha dichiarato il governatore Emiliano è importante sì ripartire, ma sempre in sicurezza. Queste misure quindi devono sempre essere accompagnate da senso di responsabilità e grande attenzione verso sé stessi e gli altri». Mentre, l'assessore allo sviluppo economico Cosimo Borraccino «Abbiamo accolto le richieste dei commercianti in comune accordo con i sindaci, discusse durante la videoconferenza da noi promossa qualche giorno fa. Esprimo soddisfazione per l'avvio di queste attività lavorative esercitate in Puglia da oltre 15mila ambulanti».

Nella giornata di giovedì 21 maggio a Canosa di Puglia (BT) si terrà il "tradizionale" mercato settimanale all'aperto, che vedrà la partecipazione degli ambulanti di tutti i settori merceologici . Al fine di ridurre il rischio di contagio sono in vigore una serie di regole da rispettare nel corso della mattinata. Nei primi due mercati dopo il lockdown presso l'area mercatale di Piano San Giovanni sono stati in funzione un varco di accesso ed uno di uscita, presso Via Gianicolo e Via XXV Luglio, che hanno garantito un'unica direzione del flusso delle persone in loco. All'ingresso dell'area mercatale è stata rilevata la temperatura corporea degli avventori, da personale appositamente incaricato e dotato di appositi termoscanner. L'accesso all'area mercatale è inibito nel caso di superamento del valore soglia 37,5°. Inoltre, secondo quanto previsto, i commercianti dovranno:essere muniti di idonei dispositivi di protezione individuali (mascherine e guanti); mettere a disposizione degli avventori gel disinfettante per le mani;come, dopo aver maneggiato il denaro, disinfettarsi le mani, oppure prima di maneggiare il denaro indossare un secondo guanto; realizzare davanti al banco vendita un corridoio unidirezionale che dovrà essere occupato da non più di un cliente per volta; vigilare affinché non si creino assembramenti davanti al banco; assicurare che gli avventori rispettino la distanza di sicurezza di almeno 1 metro, utilizzando appositi sistemi di distanziamento o avvalendosi di personale all'uopo incaricato, e che, per tale finalità andranno esposti appositi cartelli informativi.
2020  Termo scanner al  Mercato Canosa di Puglia2020 Mercato Canosa di Puglia2020  Fase 2 Mercato  Alimentare Canosa di PugliaMercato  Campagna Amica Coldiretti Puglia
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: 51 casi positivi in Puglia Coronavirus: 51 casi positivi in Puglia Registrati 5 nella BAT
Il  “Premio Diomede” nel segno del Covid Il “Premio Diomede” nel segno del Covid I premiati della XXI Edizione
Coronavirus: 90 casi positivi in Puglia Coronavirus: 90 casi positivi in Puglia Registrati 17 nella BAT
Test rapidi per il Covid     Test rapidi per il Covid    Distribuiti 18 Poct dalla Direzione Generale della Asl Bt
Coronavirus: 73 casi positivi in Puglia Coronavirus: 73 casi positivi in Puglia Registrati 5 nella BAT  
Coronavirus: 89 casi positivi in Puglia Coronavirus: 89 casi positivi in Puglia Registrati 11 nella BAT
Scuola e Covid: attivo questionario di autovalutazione Scuola e Covid: attivo questionario di autovalutazione Diffuso dall'ASL BT attraverso il Portale della Salute
Coronavirus: 67 casi positivi in Puglia Coronavirus: 67 casi positivi in Puglia Registrati 6 nella BAT
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.