Solstizio
Solstizio
Eventi e cultura

A Manfredonia il convegno di archeoastronomia su “I solstizi nella storia dell’uomo”

Nel giorno del solstizio d’estate. A cura di Bartolo Carbone

Cresce l'attesa per le ore 12,58 di venerdì 21 giugno in quanto è previsto il passaggio della luce solare dal foro gnomonico. Le fonti storiche riportano che lo gnomone più famoso è quello dell'Horologium Augusti, anticamente posizionato nel Campo Marzio, per la cui realizzazione venne trasportato l'obelisco del faraone Psammetico II, da Eliopoli a Roma, attualmente visibile nelle immediate vicinanze di Palazzo Montecitorio. Per l'occasione si svolgerà a Manfredonia(FG) il Convegno di Archeoastronomia dal titolo "I solstizi nella storia dell'uomo" promosso dalla Società Astronomica Italiana Sezione Puglia(Sait Puglia) in collaborazione con l'Associazione Guilielmus di Manfredonia(FG), l' Archeoclub di Foggia e Siponto, il Gruppo Astrofili di Manfredonia e The Lunar Society Italia e sotto il patrocinio del Comune di Manfredonia.

Il convegno verterà sull'importanza dei solstizi per l'evoluzione delle civiltà umane che e' sempre stata condizionata dai fenomeni astronomici. La vita della vegetazione era ed è regolata dalle stagioni, che dipendono dalla danza celeste del Sole durante l'anno, per cui l'agricoltura, per essere efficace, doveva e deve seguire un calendario preciso. I solstizi sono un modo comodo per fissare una data iniziale per l'anno, da cui cominciare a contare i giorni del calendario. Testimonianza ne sono gli orientamenti verso il sorgere del sole al solstizio d'estate o d'inverno, di megaliti preistorici e monumenti, utilizzati un tempo quando non esisteva la scrittura. L'importanza dei solstizi (ed equinozi) e' stata conservata nelle feste di vari popoli, anche con il Cristianesimo, e segni di luce solstiziali sono presenti in chiese e abbazie tra cui quella di San Leonardo in Lama Volara di Siponto a dieci km da Manfredonia(FG) ove venerdì prossimo, nel giorno del solstizio d'estate, al termine del dibattito, fissato intorno alle ore 12,58, si verificherà il fenomeno astronomico del passaggio della luce solare dal foro gnomonico posto sul tetto della basilica, abbellito con un rosoncino a undici petali. La sala multimediale dell'Abbazia di San Leonardo di Siponto ospiterà il Convegno di Archeoastronomia "I solstizi nella storia dell'uomo" che inizierà alle ore 10,30 con il saluto delle autorità. Interverranno tra gli altri: il sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi, il presidente della Società Italiana di Archeoastronomia Elio Antonello, la dottoressa Margherita Pasquale, storico dell'arte e direttore del Castello di Trani, il presidente dell'Associazione Guilielmus Antonello D'Ardes, il presidente del Gruppo Astrofili di Manfredonia Giovanni Fantetti che guiderà il pubblico durante il fenomeno astronomico all'interno della basilica, fondata agli inizi dell'XII secolo, l'ingresso e partecipazione sono gratuiti.

Il programma del convegno di archeoastronomia su "I solstizi nella storia dell'uomo":

- "I solstizi e la loro importanza per la storia umana" a cura del prof. Elio Antonello, presidente Società Italiana di Archeoastronomia, e astronomo presso l' INAF Osservatorio Astronomico di Brera;

- "Le architetture teutoniche a S. Leonardo di Siponto: nuove acquisizioni" a cura dell'architetto Antonello D'Ardes, Presidente Associazione Guilielmus di Manfredonia;

- "Iconografia del portale di S. Leonardo di Siponto in rapporto col solstizio d'estate" a cura della dott.ssa Margherita Pasquale, storico dell'arte e soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici (BAP) per le Province di Bari, Foggia e Barletta Andria Trani;

- "Il tempo nel tempio" a cura del prof. Giovanni Fantetti, presidente Gruppo Astrofili Manfredonia.

Appuntamento da non perdere venerdì 21 giugno per assistere al fenomeno astronomico che si ripete ogni anno, quando i raggi solari alle ore 12,58 entreranno nel foro gnomonico e formeranno una rosa di luce tra le navate centrali dell'abbazia sipontina. Un viaggio nel passato e nel futuro attraverso il presente per approfondire le conoscenze sull'astronomia "la più sublime, la più nobile tra le fisiche scienze" grazie agli interventi di importanti relatori ed esperti che parteciperanno al convegno Archeoastronomia di Manfredonia.

Bartolo Carbone
Convegno - I Solstizi nella storia dell'uomo
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.