Canosa di Puglia
Canosa di Puglia

Recupero del Centro Storico di Canosa

Le proposte avanzate da CanoSIamo

Lo scorso 22 febbraio, il presidente di CanoSIamo, Nunzio Valentino ha inviato al Sindaco e all'Assessore all'Urbanistica del Comune di Canosa di Puglia, alla CONFINDUSTRIA ed ANCE della Province di Bari e Barletta Andria Trani la richiesta di adesione dell'Associazione dei Canosini di Roma al Tavolo Tecnico per il Recupero del Centro Storico di Canosa. Nel contempo la stessa missiva è pervenuta alla Redazione di Canosaweb, il primo portale cittadino, per la massima diffusione e conoscenza .dell'interessante iniziativa ad ampio raggio e relativo piano d'azione volto al recupero del centro storico di Canosa di Puglia "Città d'Arte e di Cultura". Rivolgendosi al Sindaco, il presidente di CanoSIamo il Nunzio Valentino, scrive: """CanoSIamo ha, attraverso i suoi organi direttivi, con entusiasmo approvato tra le azioni programmatiche del 2016 la disponibilità ad una partecipazione al Tavolo Tecnico per l'auspicato Recupero del Centro Storico della nostra Canosa, anche alla luce del Protocollo d'Intesa sottoscritto dall'Amministrazione Comunale con le Organizzazioni Datoriali CONFINDUSTRIA ed ANCE della Province di Bari e Barletta Andria Trani. La nostra proposta prevede: il coinvolgimento del Dipartimento di Architettura dell'Università Roma Tre e nella fattispecie del nostro concittadino prof.Ing. Nicola Rizzi, titolare della Cattedra di Scienza delle Costruzioni; l'ausilio a titolo personale alla realizzazione del progetto degli Ingegneri ed Architetti, soci come Nicola Rizzi della nostra Associazione ed in particolare degli ingegneri Manzi, Doronzo, Bufano, Gervasio, Valentino e l'architetto Lavacca. In dettaglio potremmo effettuare uno studio, anche parziale, del Centro Storico, mediante:rilievo e rappresentazione grafica dello stesso; analisi delle condizioni attuali del costruito sotto il profilo architettonico, urbanistico, strutturale;proposta di linee generali d'intervento;progetto di alcuni interventi campione. Vorremmo replicare, a Canosa, il lavoro eseguito dal Dipartimento di Architettura e dal Prof. Rizzi per il Centro Storico di Bisceglie. Riteniamo opportuno concordare con il Tavolo Tecnico l'estensione del nostro lavoro in modo da individuare i più opportuni mezzi di esecuzione (esercitazione da parte degli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Architettura e Restauro oppure quello di una o più tesi di laurea dedicate). E' indispensabile assicurare alloggi a basso costo per gli studenti ed un minimo contributo del Comune che complementi il corpus delle spese coperte dal Dipartimento nella ipotesi di esercitazione."""

Con l'inoltro della richiesta di adesione al tavolo tecnico da parte di CanoSIamo, l'Associazione dei Canosini di Roma, sono state gettate le prime basi per un progetto di enorme valenza architettonica, urbanistica, strutturale che coinvolgerà più figure professionali ed enti pubblici e privati con l'obiettivo del recupero del Centro Storico di Canosa che necessita di una riqualificazione e rivitalizzazione dell'area quale fulcro della vita cittadina.
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.