Canosa di Puglia
Canosa di Puglia

Salvatore Paulicelli: la scorsa settimana sono tornato a Canosa ... !

Segnalo la piacevole gioia che ho provato

La scorsa settimana sono tornato a Canosa e ci sono rimasto per sei giorni compresa la domenica di San Sabino e ciò non mi capitava da tantissimi anni.
Partendo da Roma mi ero prefisso di occuparmi piacevolmente e deliberatamente delle cose positive della Città che peraltro avevo scoperto su Canosaviva.
Segnalo la piacevole gioia che ho provato partecipandola a coloro che vorranno leggere queste mie brevi note.
Ho partecipato all'apertura della Mostra dei giovani pittori " I TEMPI MODERNI " nel caldo ambiente del PALAZZO ILICETO dove ho potuto ammirare la bella e interessante mostra archeologica "TU IN DAUNIOS".

Tra gli organizzatori , curatori e autori tanti ragazzi e ragazze di Canosa, tutti fortemente determinati e vogliosi di successi e risultati.
MI complimento pubblicamente, avendolo fatto di persona, con la libreria Pastore e la Fidapa, per il " Caffè Letterario" e il "PIOVONO LIBRI CRESCONO LE IDEE " e sopratutto per i brillanti risultati degli incontri; mercoledì sera non sono riuscito ad entrare nella sala gremita e traboccante di canosini interessati.
Ho visitato il "MUSEO DEI VESCOVI " recentemente inaugurato, nel bellissimo Palazzo Minerva: Una struttura meravigliosa, modernamente curata e piacevole, oserei dire...da gustare.
Anche qui ho scoperto ragazzi e ragazze preparatisisimi, motivati, determinati e con speranza forte...quasi non sembravano canosini doc.

Se mi consentite voglio aggiungere due ultime positività che non posso trattenere.
La realizzazione dello spettacolo di Leonardo Giaschi rappresentato nel Teatro Lembo con grande partecipazione di pubblico.
Risorse di intelligenza e cultura canosina con la voglia di fare.
E in ultimo un incontro nelle strutture produttive del Dr. Sergio Fontana che ringrazio, per avermi pazientemente illustrato una realtà che assomiglia al futuro e dà un segnale chiaro e inequivocabile che anche a Canosa si può e sopratutto che i canosini, se attrezzassero la mente e la volontà potrebbero.

Salvatore Paulicelli
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.