Canosa: rifiuti
Canosa: rifiuti

Canosa: "Il degrado quotidiano ci sommerge"

La nota di Italia Nostra Canosa di Puglia

"""Decoro e civiltà sono per la nostra città, valori ormai smarriti. Il degrado quotidiano ci sommerge. Ogni giorno un passo indietro. Le campane per la raccolta del vetro sono ormai colme, non vengono svuotate da settimane, e molti cittadini depositano il vetro ai piedi delle stesse campane, creando così un tappeto di bottiglie. Intanto la distribuzione all'utenza dei contenitori per la raccolta differenziata va a rilento. Solo una minoranza di cittadini che si è recata presso il centro di distribuzione si è procurata i contenitori per il nuovo servizio. La ditta appaltatrice che deve fornire a domicilio i contenitori ,ha finora coperto solo la zona della 167. Il resto della città, a più di tre settimane dal nuovo servizio, è ancora scoperta. Sembra che da ieri stiano rimuovendo le campane, quando sarebbe stato utile svuotarle e tenerle ancora in vita fino a quando tutta l'utenza avesse avuto l'occorrente per differenziare. Disordine, improvvisazione e inerzia regnano sovrani. La situazione generale sta peggiorando, più di quanto già lo fosse. Di chi è la colpa di questa situazione a Canosa di Puglia? Dei cittadini incivili? Certamente. Ma tutti i cittadini sono stati messi nella condizione di differenziare secondo il nuovo sistema? Sono tutti sporcaccioni ? E la ditta appaltatrice del servizio nei quattro mesi di sua gestione ha adempiuto sempre agli obblighi contrattuali? A proposito di contratto, è possibile che dal 21 giugno, data di inizio del nuovo servizio, un contratto tra Comune e ditta appaltatrice ancora non c'è ? Se un utente che è tenuto a pagare la TARI volesse anche conoscere quali sono gli obblighi della ditta appaltatrice nell'espletamento del servizio, come può conoscerli? L'Amministrazione Comunale quali misure straordinarie intende adottare per risolvere questa perdurante situazione di emergenza ?""" E' quanto riporta Italia Nostra Canosa di Puglia sulla pagina di Facebook.
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.