Canosa contro il Real BAT
Canosa contro il Real BAT
Calcio

Vittoria in tono sommesso del Canosa nel derby di Coppa Italia contro il Real BAT

Un minuto di silenzio, un mazzo di lilium bianchi e la fascia nera sul braccio destro

Un minuto di silenzio e profondo raccoglimento, un mazzo di lilium bianchi e la fascia nera sul braccio destro dei calciatori per ricordare: Tina Ceci (37 anni), Antonella Zaza (36 anni), Matilde Doronzo(32 anni), Giovanna Sardaro (30 anni) e Maria Cinquepalmi (14 anni), cinque vite spezzate nel crollo della palazzina a Barletta. Difficile giocare in contemporanea ai funerali delle vittime della tragedia di Barletta, la città di appartenenza di gran parte dei calciatori scesi in campo per disputare la partita di andata del 2° turno di Coppa Italia.

Le due squadre impegnate allo stadio S.Sabino di Canosa di Puglia cercavano l'immediato riscatto dopo le partite, alquanto chiacchierate, disputate domenica scorsa. Numerosi cambi effettuati da mister Beppe Iannone nell'undici di base della squadra. Tra i pali Fabio Sansonna ha preso il posto del titolare Di Leo ben comportandosi fin quando è stato in campo, nella ripresa si è infortunato in una rimessa dal fondo ed è stato sostituito da Di Stasi al debutto stagionale. Alla coppia centrale difensiva formata da capitan Conteduca e Lopez sono stati affiancati Cellamaro e Mancini(classe 1994) che si son mossi bene e con disinvoltura sulle fasce. A centrocampo Marzocco (classe 1993), Landolfi e Fasciano in appoggio agli attaccanti Sguera, Di Giorgio e D'Introno che hanno fatto la differenza grazie ai loro movimenti e frequenti inserimenti in area avversaria. Dopo i primi minuti di studio e qualche timida iniziativa d'attacco degli uomini di mister Pasquale Bollino sono i canosini a passare in vantaggio con un bel colpo di testa di D'Introno, servito a pennello dalla fascia sinistra. La rete carica la squadra canosina in tenuta bianca che si fa pericolosa con Mancini e D'Introno vicini alla segnatura in un paio di occasioni prima della chiusura del tempo.

Nella ripresa il Canosa raddoppia con Di Giorgio che si incunea nella difesa del Real BAT lanciato intelligentemente da D'Introno il migliore in campo per qualità e quantità. Una girandola di sostituzioni in entrambe le formazioni che non cambiano il volto della partita abbastanza combattuta a centrocampo fino al termine dell'incontro. Da registrare la rete degli ospiti in chiusura che accorciano le distanze con l'ex Zagaria bravo ad approfittare dell'errore difensivo dei canosini in fase di appoggio. Un buon test infrasettimanale in vista del prossimo turno di campionato che vedrà il Canosa in trasferta contro l'Ascoli Satriano mentre il Real Bat ospiterà il Torremaggiore-Lucera del bomber Scanzano con 5 reti all'attivo. La quarta giornata si annuncia ricca di sfide in testa e in coda alla classifica della promozione pugliese con una coppia di squadre Atletico Mola e Sporting Altamura al vertice a punteggio pieno e il Real Alberobello ancora fermo a zero punti.


Bartolo Carbone


A.S.D. CANOSA - REAL BAT 2 - 1


A.S.D. CANOSA:
Sansonna(17's.t. Di Stasi), Mancini,Cellamaro, (15's.t. Francavilla),Conteduca, Lopez, Fasciano, Landolfi (9' s.t. Albanese),Marzocco, Di Giorgio(9's.t. Fiorella),Sguera, D'Introno. All.Beppe Iannone


REAL BAT:
DiLeo, Cassano, Cassatella, DiPilato(9's.t.Balducci), Lanciano,DiTerlizzi, Grimaldi(18's.t.Berardino), Di Candia,Zagaria, DelVecchio (9's.t.Prencipe), Lomonte. All.Pasquale Bollino


Arbitro: Daniele Labianca, coadiuvato dagli assistenti Sante Savino e Vincenzo Ragazzo, della Sezione di Foggia.
Reti: 20' p.t.D'Introno, 2's.t. Di Giorgio, 40' s.t.Zagaria.
Ammoniti: Lopez, Di Giorgio.


4a GIORNATA DI CAMPIONATO PROMOZIONE PUGLIESE (Inizio ore 15,30)

ASCOLI SATRIANO – A.S.D. CANOSA
A. BOVINO - SPORTING ALTAMURA
CASAMASSIMA - NUOVA ANDRIA
CASTELLANA - CELLAMARE 2005
MINERVINO M. - ATLETICO MOLA
R. ALBEROBELLO - POLIMNIA CALCIO
REAL BAT - TORREMAGGIORE CALCIO
S. GIOVANNI ROTONDO – R. RUTIGLIANESE
VIRTUS BITRITTO - SAN SEVERO
Canosa contro il Real BATCanosa contro il Real BAT
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.