Vittoria dedicata a Mauro Lagrasta
Vittoria dedicata a Mauro Lagrasta
Calcio

Vittoria dedicata a Mauro Lagrasta

Un minuto di raccoglimento con i giocatori del Canosa

Vittoria dedicata a Mauro Lagrasta, il giocatore più rappresentativo del calcio canosino.
Un pomeriggio particolare quello vissuto allo Stadio S. Sabino di Canosa avvolto nel gelido silenzio della prima parte e nella "gioia" contenuta del finale per l'esito positivo della partita terminata sotto i riflettori accesi. La scomparsa improvvisa e prematura di Mauro Lagrasta, all'età di 48 anni, ha scosso tutto l'ambiente calcistico ma non solo che in questa gara ha osservato un minuto di raccoglimento con i giocatori del Canosa indossare la fascia nera in segno di lutto. Il capitano Impera ha ceduto per l'occasione la fascia di capitano a Felice Iacobone, cresciuto sotto la guida tecnica di Mauro Lagrasta, che commosso come tutti i presenti ha depositato un mazzo di fiori sulla panchina del Canosa. Significativi lo striscione "Ciao Mauro" e il lungo applauso tributato dai tifosi alla memoria del canosino Mauro Lagrasta ex calciatore di Foggia, Sassuolo, Olbia, Celano e Lanciano e allenatore dei giovanissimi nazionali della S.S. Barletta Calcio. """Non tutti sarebbero diventati calciatori ma di certo tutti sarebbero diventati uomini...""" , l'essenza dei suoi nobili insegnamenti, orientati al rispetto dell'avversario e delle regole, resteranno ben impressi nella mente di quanti l'hanno conosciuto e stimato. Mauro Lagrasta, l'amico di tutti che amava educare ai valori umani lascia un vuoto incolmabile.

Sul campo la squadra del Canosa, in tenuta bianca, conquista un'altra vittoria che è stata dedicata a Mauro Lagrasta, rispettando la regola del tre, con due reti realizzate nel primo tempo ed il sigillo vincente nella ripresa. Un match ben giocato dall'undici canosino contro la Nuova Daunia che si presentava imbattuta e con la migliore difesa del campionato. Nulla ha potuto contro gli attaccanti canosini, i più prolifici in questa stagione, nettamente superiori tecnicamente ed in gran forma. I minuti iniziali sono stati fatali per gli uomini di mister Antonio Ciurlia che non riuscivano a contenere le folate offensive, in particolare della coppia formata dall'under Di Noia e da Ruscino, in gran spolvero e autore di una tripletta da incorniciare. Infatti l'attaccante barlettano ha pennellato una punizione dal limite, la sua specialità, ha calciato un rigore spiazzando il portiere, ha segnato anche su azione in velocità ricevendo l'assist da Di Noia e per poco non ha centrato il poker di reti con un pallonetto magnifico dai 40 metri.

Una prestazione superba di tutta la squadra guidata da mister Scaringella che schierava De Blasio in porta, Abruzzese e Losito centrali difensivi con gli under Ciciriello e Di Gennaro sulle fasce, a centrocampo Impera, Iacobone, Frezza ed il neo tesserato Landini Giuseppe(classe 1987) proveniente dal River Mosso di Torino; in attacco il duo Di Noia e Ruscino. I rossoblu sono stati bravi a non cadere nelle trappole dei foggiani che puntavano alla provocazione e allo scontro fisico ma sono stati dominati a centrocampo da. Frezza e compagni e da una difesa guardinga ad eccezione della distrazione sulla rete subita da Camarda. Nella girandola delle sostituzioni del secondo tempo è da registrare l'ingresso di un altro neo tesserato Falcetta Alessandro (classe 1992) ex Atletico Andria nelle fila del Canosa che ha preso il posto di Ciciriello infortunatosi e portato in ospedale per le cure. I tre punti conquistati dal Canosa contro una diretta concorrente alla vittoria finale consentono di mantenere la leadership e di portare a cinque lunghezze la distanza dai foggiani, in attesa dell'insidiosa trasferta a Minervino, che ha vinto a Stornarella, prima delle meritate vacanze natalizie, mentre la Nuova Daunia avrà modo di rifarsi ospitando il Civilis Atletico fanalino di coda della classifica.




Bartolo Carbone

A.S.D.Canosa - Nuova Daunia 3-1

A.S.D.Canosa: De Blasio, Di Gennaro, Ciciriello(dal 50' Falcetta), Abruzzese, Losito, Iacobone, Frezza, Impera, Di Noia(dal 91'Pagano), Ruscino(dal 71'Bruno), Landini. A disposizione:Conte, Di Muro S.,Di Muro M.,Quacquarelli All.Giuseppe Scaringella

Nuova Daunia: Soccio, Siccoti, Montemorra(dal 51' Dimitrio), Santamaria,Larossa, Rizzelli, Camarda, Gentile, Borgia(dal 60'Scaringi), Caputo M.(dal 54' Gramazio), Mangiacotti. A disposizione: Delli Carri, Acquaviva, Di Brisco,Caputo N..Allenatore:Antonio Ciurlia

Arbitro Gabriele Totaro della Sezione di Lecce
Reti:8',18' (rig.) e 49' Ruscino,al 61' Camarda.
Ammoniti: Larossa, Mangiacotti, Santamaria, Ruscino, Impera,Losito
Risultati della 12a Giornata
Alexina – R. Castriotta 2-0
Apricena - Sanseverese 1-3
A.S.D. Canosa - Nuova Daunia 3-1
Civilis A. - U.C. Bisceglie 1-4
Ordona C. - Monte S. Angelo 0-2
Real BAT - Audace Barletta 3-1
Real Siti - Minervino M. 0-1
Sporting D.- Rocchetta S.Antonio 3-0

CAMPIONATO REGIONALE 1a CATEGORIA - GIRONE A -
CLASSIFICA:

1) A.S.D.Canosa …………………31 punti
2) Real BAT ..................................28 punti
3) Nuova Daunia ............................27 punti
4) U.C. Bisceglie............................25 punti
5) Minervino M……. ……………22 punti
6) Monte Sant'Angelo……………21 punti
7) Sanseverese.…………….……..18 punti
8) Sporting Daunia……………….16 punti
9) Apricena, Alexina ..…..….……14 punti
10) Audace Barletta…………..….12 punti
11) Ordona C. ………… …..…….10 punti
12) Rocchetta S. Antonio..………....8 punti
13) R. Castriotta, Real Siti…… ……7 punti
14) Civilis Atletico………….………2 punti


13a Giornata Domenica 16 dicembre ore14,30
Audace Barletta –Real Siti
Minervino M.- ASD Canosa
Monte S. Angelo - Real BAT
Nuova Daunia - Civilis Atletico
R. Castriotta - Apricena
Rocchetta S.Antonio - Ordona
Sanseverese - Sporting Daunia
U. C. Bisceglie -Alexina
Vittoria dedicata a Mauro LagrastaVittoria dedicata a Mauro LagrastaVittoria dedicata a Mauro Lagrasta
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.