Sabrina Fuggetti
Sabrina Fuggetti
Altri sport

Sabrina Fuggetti terza ai Campionati Italiani di lotta libera.

Si conferma tra le migliori cadette

Ai Campionati Italiani Cadetti di lotta libera maschile e femminile, svoltisi al PalaPellicone di Ostia Lido (RM), la canosina Sabrina Fuggetti (classe 1999), tesserata per l'A.S.D.Kerinos di Cerignola, conquista un meritatissimo terzo posto nella categoria Cadette LF, 70 kg, stile FW alle spalle delle fortissime Eleni Pjollaj, la valdostana dell'A.S.D. Aghema già medagliata al mondiale nel sumo e di Maria Serena Muscianese dell'A.S.D. C.U.S. Cosenza. Un risultato prestigioso che conferma le sue doti atletiche e capacità competitive su più fronti, risulta tra le più promettenti anche nello judo, la sua prima disciplina. Nella lotta libera, uno dei due stili di lotta olimpica, l'altro è la lotta greco romana, si possono eseguire tecniche di proiezione, atterramento o ribaltamento che prevedano azioni sulle gambe. Nel palazzetto del centro sportivo della F.I.J.L.K.A.M. hanno gareggiato oltre 160 lottatori, in rappresentanza di 70 società, provenienti da tutta l'Italia con la vittoria nella classifica a squadre del CUS Torino per quanto riguarda le donne e del Club Atletico Faenza, per il secondo anno consecutivo al comando della classifica maschile. Buon piazzamento per il campione italiano uscente Pasquale Capuano, giunto quinto mentre gli altri lottatori Matteo Pizzolo, Giuseppe Fasano e Francesco De Santis dell'A.S.D Kerinos di Cerignola non sono riusciti a superare il primo turno. Le attenzioni sono rivolte alla 1° Fase di Coppa Italia di lotta greco romana che si svolgerà il 15 febbraio al Palazzetto dello Sport "Giosuè Poli" di Molfetta(BA), organizzata dalla Polisportiva Libertas Molfetta e riservata alle classi di età under 18(nati 2000-1998) ed over (nati 1997-1980) per categorie di peso..

Per il settore Judo l'A.S.D Kerinos del Team Guerrazzi ha preso parte lo scorso mese al Trofeo Internazionale Grand Prix "Alpe Adria" nella splendida cornice del Palagetur a Lignano Sabbiadoro(UD), con i seguenti atleti: Sabrina Fuggetti categoria 70kg, Debora Moscano categoria 63kg, Giuseppe Fasano 81kg che hanno gareggiato contro i quotati cadetti dell'Austria, della Slovenia, del Kosovo, acquisendo esperienza e competenze tecniche. Nella categoria juniores +70kg Federica Pinnelli è salita sul podio conquistando il bronzo. Il tecnico Giovanni Guerrazzi guarda già avanti, ai prossimi impegni con la soddisfazione di quanto già raggiunto in questa prima parte dell'anno grazie anche ai risultati conseguiti nel nuovo settore intrapreso, quello della lotta in stretta collaborazione con l'A.S.D.Judo Club Canosa. Una sinergia positiva nell'ottica di migliorare, fiduciosi del lavoro sinora svolto e che i risultati non tarderanno ad arrivare anche sulla sponda canosina in costante crescita, l'impegno e la dedizione agli allenamenti premiano sempre. I prossimi appuntamenti sono in calendario domenica 8 febbraio con il Trofeo Città di Taranto presso il PalaFiom, gara inserita nel Trofeo Italia Esordienti B, dove andranno i canosini Mattia Patruno kg 73 e Antonio Patruno kg 66 mentre Domenico Iacobone, tesserato per la Dojo Equipe Bologna, parteciperà al 27°Trofeo Internazionale «Judo Vittorio Veneto», Gran Prix Senior categoria 73k a Conegliano(TV) molto impegnativo e difficile.
Bartolo Carbone
Sabrina Fuggetti sul podio
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.