Pallone da calcio
Pallone da calcio
Calcio

Positivo il bilancio stagionale dell’Atletico Canosa

La squadra ha vissuto momenti altalenanti

Elezioni Regionali 2020
Ad un mese dalla conclusione del campionato di futsal di serie C2 girone A in casa dell'Atletico Canosa si tirano le somme sul rendimento della squadra, a tratti convincente, guidata da due tecnici uno alla prima esperienza, l'altro già di provata nella fase finale del torneo. Il team del presidente Franco Pizzuto ha raggiunto la sesta posizione in classifica, a due soli punti di distacco dall'obiettivo stagionale: gli agognati playoff, alla propria portata per solidità e qualità del gioco espresso nell'arco della stagione. La squadra ha vissuto momenti altalenanti durante il campionato: il girone d'andata, nonostante la partenza deludente, si è rivelato più redditizio rispetto a quello di ritorno, purtroppo le prime giornate si sono rivelate fatali e decisive ai fini della classifica. I rossoblù non sono riusciti ad avere la meglio contro le dirette rivali Futsal Margherita, Dream Team Palo del Colle e Donia, seppur giocando a buoni livelli non hanno raccolto quanto auspicato. Gli esiti negativi di queste partite, sommati all'inatteso pareggio casalingo contro il Vigor Barletta, penultimo in classifica, sono costati la panchina a mister Michele La Pia, che alla sua prima esperienza da allenatore di una squadra di calcio a 5, ha collezionato : 13 vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte. Al suo posto è subentrato alla guida tecnica della squadra mister Rocco De Donato che ha portato nuove idee applicate agli schemi di gioco, facendo ruotare gli uomini a sua disposizione. Dalla 25esima giornata di campionato l'Atletico Canosa con l'allenatore tarantino in panchina ha conquistato 5 vittorie, subendo una sola sconfitta nella sfida contro l'allora imbattuta capolista Real Foggia.

Tra i giocatori della squadra canosina si sono distinti Gianluca Caputo, l'uomo più prolifico sotto porta, il suo apporto è stato determinante nella fase di finalizzazione. Il capitano Giovanni Acquaviva ha disputato le sue migliori partite nel girone di ritorno, nei momenti topici della stagione ha mostrato caparbietà e grande maturità. Decisivo poi l'innesto del centrale difensivo Francesco Cappai, giunto a Canosa di Puglia(BT) a campionato in corso grazie all'interessamento del presidente Pizzuto che nei suoi discorsi, tra l'altro, ha elogiato il giocatore per la sua serietà e bravura, aggiungendo : """Malgrado il sesto posto e la conseguente estromissione dai playoff è stata una stagione divertente. Abbiamo posto solide basi per migliorare ancora nella prossima stagione""". Dal bilancio di fine campionato dell'Atletico Canosa si evince che ha di fatto conquistato più punti in classifica rispetto alla stagione 2010/2011, segno di una crescita tecnica e caratteriale dei giocatori schierati in campo e sui quali si potrà contare nel prossimo, magari con un epilogo migliore e regalare così nuove emozioni ai tifosi, presenti in massa a sostenere la squadra. Congratulazioni per tutti: dirigenti, tecnici, giocatori, tifosi e la stampa che ha seguito con interesse e attenzione il percorso agonistico della squadra.

Donato Diaferio
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.