Iannone e Dattoli
Iannone e Dattoli
Calcio

Pasquale Dattoli alla guida tecnica del Canosa

L’A.S.D. Canosa torna con l’ennesima sconfitta

Al campo comunale di Bitetto (BA) il Canosa perde pesantemente contro il Virtus Bitritto ben assestato a centro classifica che mette a segno un poker brillante inguaiando di brutto la compagine rossoblu. Due trasferte senza punti caratterizzate da prestazioni scadenti che non fanno sperare a un epilogo positivo della stagione per il Canosa. Un altro tonfo davvero preoccupante! La squadra di mister Iannone è costantemente in difficoltà nella costruzione del gioco, poche idee e confuse, fatica a restare compatta e la difesa spesso si fa trovare impreparata, prendendo goal a grappoli.

Tra le pericolanti è quella che ha segnato di meno dopo il Real BAT e con gli attaccanti a secco, rispetto alla passata stagione. Segnali allarmanti che richiedono risposte ferme e immediate: continua la girandola dei portieri, lo schieramento difensivo ancora una volta modificato, il centrocampo è spento e poco propositivo, le punte non all'altezza della situazione e fuori ruolo.

Nella 24esima partita del campionato di promozione pugliese –girone A – l'allenatore del Canosa ha schierato : tra i pali Cilli, al rientro, con Landolfi e Conteduca centrali difensivi supportati sulle fasce dall'under Mancini e Rizzi, a centrocampo Marzella, Di Benedetto, l'under Marzocco, con Colangione e Pasculli, in appoggio all' unica punta D'Introno. Nei primi minuti di gioco sono i padroni di casa a passare in vantaggio ad opera di Silvestri su rigore guadagnato da Bozzi, il migliore in campo e autore di una doppietta nella ripresa. In svantaggio il Canosa non ha avuto una reazione rabbiosa e non è riuscito a raddrizzare le sorti dell'incontro, e l'infortunio del difensore Rizzi complica il recupero.

Nel secondo tempo il Canosa presenta due attaccanti del peso di Sguera e Piacenza che non danno l'apporto sperato anzi subisce l'offensiva degli uomini di mister Francesco Mongelli bravi a realizzare tre reti in pochi minuti, chiudendo l'incontro in scioltezza. L'A.S.D. Canosa torna con l'ennesima sconfitta esterna ed è attesa da una serie di partite difficili a partire dalla prossima gara casalinga contro il Castellana ancora in lizza per i play off e vittorioso contro la Nuova Andria. La classifica è critica ma ancora recuperabile. Si è ancora in tempo per prendere decisioni drastiche e non compromettere ulteriormente la situazione in campionato. La tifoseria è delusa per questo andazzo negativo contraddistinto da sconfitte umilianti e dallo scarso attaccamento dei giocatori alla maglia rossoblu, dopo due campionati esaltanti purtroppo si è tornati nel limbo della disperazione.

Bartolo Carbone

CAMPIONATO DI PROMOZIONE PUGLIESE – GIRONE A – XXIVa Giornata

Virtus Bitritto - A.S.D. Canosa 4-0

Virtus Bitritto :Errico, Masotti D.,Silvestri,Blonda,Clementini,Pignataro,Palasciano(36's.t.De Palma), Lisco, Bozzi(42's.t.Sassanelli), Masotti M.(22's.t.Chimienti),Schettino. All. Francesco Mongelli

A.S.D. Canosa :Cilli, Rizzi(33'p.t.Di Gennaro),Mancini, Conteduca, Landolfi, Di Benedetto, Pasculli(1's.t.Sguera), Marzella, D'Introno, Marzocco, Colangione (7's.t.Piacenza). All.Beppe Iannone squalificato

Arbitro: Carlo Palmisano della Sezione di Taranto, coadiuvato dagli assistenti Marco Michele Nacchiero e Andrea Roca della Sezione di Foggia.

Reti: 3' p.t. Silvestri (rig.), 4' e 23's.t.Bozzi , 13' s.t. Palmisano.


Comunicato ufficiale dell'A.S.D. Canosa

Alla luce delle ultime sconfitte subite in campionato, il presidente dell'A.S.D. Canosa Antonio Casamassima e l'allenatore Beppe Iannone hanno deciso di comune accordo di rescindere il rapporto professionale. La Dirigenza ringrazia il tecnico per l'impegno profuso e la professionalità dimostrata in questo periodo di permanenza a Canosa e gli augura un futuro ricco di soddisfazioni personali e professionali. La squadra sarà affidata al tecnico delle giovanili Pasquale Dattoli che ha già seguito in panchina in queste domeniche.

A Canosa mister Beppe Iannone ha lavorato con dedizione e passione, conducendo la squadra rossoblu ai play off e alle semifinali di Coppa Italia di promozione pugliese nella passata stagione. Purtroppo, l'involuzione tecnica e le sconfitte pesanti dell'ultimo periodo hanno portato a prendere questa decisione, lungamente sofferta e maturata per cercare di portare la squadra in una posizione di classifica migliore rispetto a quella attuale.
Iannone e Dattoli
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.