Album delle figurine
Album delle figurine
Volley

Le figurine della Polisportiva Popolare Canosa.

Presentato l’album 2014-15

Un altro happening coi fiocchi è stato organizzato dalla Polisportiva Popolare, presieduta da Sabino Casamassima, per presentare l'album delle figurine 2014-15, "Edizioni FootPrint", il primo dell'associazione sportiva dilettantistica canosina che ha iniziato il 33° anno di attività agonistiche, amatoriali e socio-culturali. Una raccolta che comprende 160 figurine adesive con i volti dello staff tecnico, dei componenti della prima divisione maschile e femminile, dell'under 13 e 15 maschile, dell'under 14 e 16 femminile, minivolley, seniores femminile e maschile e le ricercatissime foto storiche, dal 1982, anno della fondazione dell'A.S.D. Polisportiva Popolare Canosa ai giorni nostri. La collezione dei ricordi e del presente da non perdere, in un viaggio colorato di emozioni, maglie, gagliardetti, tornei, trofei, partite, selfie, attraverso le figurine da raccogliere e scambiare per alimentare una passione intramontabile, sia per grandi che per piccoli. "Noi siamo la Poli" è l'incipit della prima pagina ma soprattutto è l'invito a sfogliare l'album della Polisportiva Popolare Canosa che contraddistinguerà la stagione 2014-15 all'insegna della "pallavolo per tutti", attraverso la promozione a tutti i livelli nell'ottica di avviare più persone possibili alla pratica delle attività fisiche e motorie perché "lo sport è vita". Tutte attività propedeutiche e formative, finalizzate alla socializzazione e alla diffusione dei valori dello sport condividendo l'etica di cui gli atleti sono testimonial importanti come Stefania Sansonna, che ha esordito nella Polisportiva Popolare e di recente è stata insignita della medaglia di bronzo al valore atletico per i risultati agonistici conseguiti, una delle onorificenze più prestigiose del Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

Raggiante e molto emozionato il presidente Sabino Casamassima nella presentazione dell'album delle figurine 2014-15, svoltasi venerdì scorso nella palestra affollatissima della Scuola "G. Bovio" di Canosa di Puglia(BT) alla presenza delle autorità, tra le quali il vice sindaco con delega allo sport Pietro Basile, dei dirigenti storici e attuali, dello staff tecnico e dei tesserati della Polisportiva Popolare impegnati nei Campionati Provinciali FIPAV Bari. """Abbiamo cominciato e continueremo, – ha esordito il presidente Sabino Casamassima nel discorso di saluto – con una politica di rinnovamento e ringiovanimento che ha già portato i primi risultati sportivi e non solo, con l'aumento del numero dei tesserati e di richieste di collaborazione. Non posso che dire di essere contento del lavoro sviluppato dallo staff in palestra e di quello organizzativo giocato dietro le quinte. Il risultato si traduce in oltre 150 atleti che affollano il Palazzetto dello Sport e le palestre delle scuole Carella e Bovio con i nostri corsi di volley, superminivolley e minivolley. Una stagione particolare con l'orgoglio del nostro piccolo-grande atleta Davide Di Molfetta, selezionato dalla Scuola di Pallavolo Anderlini di Modena, una delle più importanti d'Italia e con la splendida esperienza di ottobre dei mondiali femminili di pallavolo presso il PalaFlorio di Bari. A queste realtà aggiungiamo il torneo estivo di volley, un'istituzione ormai, e poi tutte le feste sociali, il nuovo IVO, la nostra mascotte ufficiale, le foto, i video, la pagina Facebook, e tant'altro. Sono la testimonianza di aver fatto e mantenuto gli impegni presi, aumentando ancor di più quelle che sono le nostre attività, con un sensibile aumento degli iscritti, oltre ad aver organizzato un vero e proprio settore giovanile maschile che va dal minivolley all'under 18. Un grazie ai coach, Riccardo, Rossana, Michela e Tiziana, ai dirigenti Franceasco, Sasa, Vito e Raffaella, Cosimo e Angelo, agli amici Antonello e Vincenzo che hanno permesso con la loro professionalità ma soprattutto con la loro costante presenza e passione, di far si che la pallavolo canosina crescesse in numero di praticanti e qualità. Un grazie a tutti i tesserati, ai genitori e sportivi che ci seguono, all'amministrazione comunale attenta alle esigenze legate allo sport locale e agli organi di stampa per la divulgazione delle notizie sulle attività praticate dalla Polisportiva Popolare, da 33 anni sul territorio sempre con passione e dedizione. Grazie di cuore!"""

All'iniziativa della Polisportiva Popolare Canosa è collegato anche uno scopo benefico, infatti parte dei proventi derivanti dalla vendita delle bustine delle figurine saranno destinati all'Associazione Italiana Rett che si pone come obiettivi quelli di promuovere e sostenere la ricerca clinica e riabilitativa per i soggetti affetti dalla sindrome di Rett. Alla presentazione ufficiale dell'album delle figurine 2014-15 della Polisportiva Popolare Canosa ha partecipato la signora Angela Cicciopastore, insieme alla figlia Giorgia, affetta dalla sindrome di Rett, una malattia genetica rara molto invalidante, riconosciuta come la seconda causa di ritardo mentale nelle bambine. Sensibilità, solidarietà, amicizia, valori significativi condivisi da tutti gli intervenuti alla manifestazione per contribuire ad una giusta causa, finanziando la ricerca di base per arrivare alle cure indispensabili e migliorare la qualità della vita delle bimbe "dagli occhi belli" e risolvere così alcune problematiche che i familiari si trovano quotidianamente ad affrontare.
Bartolo Carbone
Vice sindaco Basile con dirigenti e tecniciAlbum delle figurine 2014-15Angela Cicciopastore e GiorgiaPolisportiva Popolare CanosaCoach Rossana ButteriPresentazione album figurine
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.