ASD Canusium Basket
ASD Canusium Basket
Basket

La capolista cade a Canosa

Soddisfatto il coach Carano

Pubblico delle grandi occasioni al Palazzetto dello Sport di Canosa di Puglia dove la capolista Nuova Libertas BK Foggia, è stata battuta dall'ASD Canusium Basket col punteggio finale di 63 a 32 . La vittoria dei padroni di casa ha interrotto la serie positiva dei dauni reduci da otto successi di fila. In campo sono scesi per l'ASD Canusium Basket: Mansi Roberto( capitano), Sabino Curci, Nicola Curci, Francesco De Giosa, Nicola Basanisi, Michele Diaferio, Michele Di Molfetta, Marco Clemente e Santoro Christian. Una prestazione di forza e qualità ha permesso agli uomini del coach Felice Carano di superare i primi della classe al termine di una partita nervosa ed a tratti spigolosa che è stata in bilico fino al 3° quarto ma poi i rossoblu hanno preso il volo nel finale, dedicando il successo alla dirigenza per gli sforzi economici sostenuti per allestire la squadra . "I ragazzi ci hanno messo l'anima – commenta il coach Caranononostante non riescano ad allenarsi durante la settimana come vorrebbero, visto gli orari pomeridiani dalle 15,00 alle 18,00 , proibitivi per gli atleti che lavorano. Comunque, complimenti a tutti!".Sulla stessa onda le dichiarazioni di uno dei protagonisti il pivot Nicola Basanisi :"Stiamo diventando una squadra , gli avversari probabilmente ci hanno sottovalutato visto il girone d'andata.". La direzione della gara è stata affidata a: Di Tommaso Francesco,primo arbitro ed a Di Tommaso Dario secondo arbitro, padre e figlio entrambi di Corato(BA).Il prossimo impegno dell' ASD Canusium Basket è in calendario domenica 4 marzo alle ore 11,00 a Trani(BT) contro l'Avis Basket Trani per la quarta gara del girone di ritorno del Campionato I Divisione pugliese.
ASD Canusium BasketNuova Libertas BK Foggia
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.