ASD Canosa calcio
ASD Canosa calcio
Calcio

L’Unione Calcio Bisceglie vince a Canosa.

A segno Di Pinto autore di una doppietta.

Elezioni Regionali 2020
L'incontro valido per la nona giornata del campionato di promozione pugliese - Girone A si decide nel secondo tempo con una doppietta del capitano dell'Unione Calcio Bisceglie Di Pinto che approfitta degli ampi spazi nelle maglie della difesa canosina. Allo Stadio S. Sabino, i padroni di casa subiscono il vantaggio degli ospiti quando stavano spingendo in avanti dopo una bella conclusione di testa dell'attaccante Diviccaro, respinta con un colpo di reni dal portiere Delfino. Nel primo tempo lo stesso Di Pinto si è fatto stregare dal portiere canosino Amoruso calciando il penalty, concesso per atterramento in area del centrocampista De Santis che si è stampato sulla base del palo. Nessuna novità nell'undici di base schierato da mister Iannone confermando la squadra vittoriosa ad Apricena tranne il difensore Rizzi ancora infortunato ed il centrocampista Quacquarelli, accomodatosi in panchina. Per il Canosa sono scesi in campo : Amoruso in porta, Di Gennaro e Cuocci centrali difensivi, gli under Cassatella ed Andriani sulle fasce, Cellamaro, Cormio e Seccia a centrocampo, il capitano De Lorenzo in attacco supportato da Diviccaro e dal canosino Caputo Leonardo (classe 1997), all'esordio in casa sotto gli occhi del papà Franco, goleador rossoblu negli anni novanta. Nella prima parte della gara le compagini ben disposte in campo si sono studiate e temute a vicenda con pochi sprazzi di bel gioco. Nel finale del primo tempo l'unica occasione degna di nota dell'Unione Calcio Bisceglie su un bolide dal limite dell'area calciato da Abruzzese che trova Amoruso preparato e respinge da par suo in calcio d'angolo.
Nella ripresa il Canosa parte bene anche con il nuovo innesto dell'under Michielli ma subisce la maggiore esperienza e concretezza degli azzurri che si portano in vantaggio con il giocatore più rappresentativo della squadra ospite, il capitano Di Pinto lasciato libero di agire e di realizzare due reti. Il Canosa non reagisce e conclude una partita con diversi uomini sottotono, apparsi molto approssimativi ed inconcludenti. Nel prossimo turno l'U. C. Bisceglie, che mantiene la terza posizione ospiterà il Corato secondo in classifica, per il big match della decima giornata, mentre il Canosa andrà a far visita al Carapelle di mister Ricucci, in gran forma dopo la vittoria mattutina a Molfetta, ormai di domenica in domenica sta risalendo la china, è a ridosso delle prime. Un plauso alla tifoseria canosina, alla "Vecchia Guardia" che ancora una volta ha incoraggiato la squadra per tutti i novanta minuti dimostrando l'attaccamento alla maglia e grande civiltà sportiva. Bartolo Carbone

A.S.D. Canosa - Unione Calcio Bisceglie 0-2

A.S.D.Canosa: Amoruso, Cassatella, Andriani(dal 70'Dimmito), Di Gennaro, Cuocci, Seccia, Cormio,Cellamaro, Diviccaro(dal 65'Palmitessa), De Lorenzo, Caputo(dal 55'Michielli). A disposizione: Conte, Quacquarelli, Zitoli, Guacci. Allenatore: Beppe Iannone

Unione Calcio Bisceglie : Delfino, Bufi, Papagno(dal 55' Lannunziata), Abruzzese, Ciardi, Malerba, D'Angelo, De Santis, Amoroso(dal 55' De Chirico), Di Pierro(dal 70'Costa), Di Pinto. A disposizione: Napoletano, Monopoli Antonio, Monopoli Angelo, Roglieri. Allenatore : Mimmo Di Corato.

Arbitro: Andrea Rizzello della Sezione di Casarano(LE) coadiuvato dagli assistenti Fabio Giudetti e Stefano Castronuovo della Sezione di Taranto
Reti: 66' e 77' Di Pinto
Ammoniti: Andriani, Seccia, Cellamaro, De Lorenzo, Ciardi, Michielli
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.