Karate
Karate

Karate Puglia: cinque squadre pugliesi di karate affronteranno questo weekend

Con l'augurio e la certezza che i nostri atleti faranno sicuramente onore alla Puglia

Campionati Italiani Assoluti e Giovanili a squadre sociali si terranno a Lido d'Ostia questo weekend
Lido d'Ostia - Cinque squadre pugliesi di karate affronteranno questo week end i Campionati Italiani Assoluti e Giovanili a squadre sociali, qualificatesi in seguito alla Fase Regionale che si è svolta a Bisceglie il 7 ottobre. La competizione si terrà il 3 e il 4 novembre presso il Palafijlkam di Lido d'Ostia. Quattro delle squadre in gara appartengono alla categoria del kumite (combattimento) e solo una a quella del kata (forma).

La squadra di kata è la giovanile dell'ASD Dynamik Karate. Ricordiamo che le squadre di kata sono formate da tre atleti.
Le squadre giovanili di kumite, invece, appartengono al Centro Sport Ruvo (la femminile) e alla ASD Picca Karate Team (la maschile). Quelle della categoria assoluti (maschile e femminile), invece, provengono entrambe dalla Kyohan Simmi Bari. Le squadre di kumite devono essere composte da un atleta per ogni categoria di peso, quindi 5 per quelle femminili e 7 per quelle maschili.

Una mancanza di rappresentativa, quindi, per il kata, disciplina in cui gli atleti pugliesi non hanno niente da invidiare al resto d'Italia, dovuta soprattutto a problemi organizzativi e sottolineata anche dal vice presidente Fijlkam Puglia Sabino Silvestri.
"Cinque squadre qualificate ai Campionati Italiani per rappresentative sociali possono sembrare tante ma non lo sono per una regione come la Puglia" dichiara infatti Silvestri "mi auguro che per il futuro si riesca a creare quell'armonia fra le società che ci consenta di qualificarne in numero maggiore.. In tal senso dovremo lavorare affinchè gli atleti che vogliono parteciparvi, anche se facenti parte di società che non riescono a creare la rosa completa, possano dare la loro disponibilità alla Regione e quindi entrare a far parte di squadre sociali nella quota in prestito. Con l'augurio e la certezza che i nostri atleti faranno sicuramente onore alla Puglia mi riprometto di intensificare il lavoro di amalgama che riprenderà prestissimo con gli allenamenti del CTG, del CTR e del CRAS, i vari centri tecnici regionali divisi per fasce di età."

Sara Perilli
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.