futsal calcio canosa
futsal calcio canosa
Calcio a 5

Il Futsal Canosa vince in rimonta sul Nettuno

Nella prossima giornata la compagine canosina sarà chiamata ad affrontare una prova importantissima

Gli uomini di mister Vaccariello vincono per 6-5 imponendosi sui biscegliesi del Nettuno, in una gara al cardiopalma, altamente sconsigliata per i deboli di cuore. I canosini più volte sotto, dall'1–3 all'intervallo fino all'1–4 subito dopo l'inizio del secondo tempo, attuano la "remuntada" vincendo tra l'euforia dei tifosi del Palazzetto di Canosa di Puglia(BT) che li ha spinti all'impresa. Il primo tempo comincia nel verso sbagliato per i rossoblu, in tenuta viola, che vanno in svantaggio di due reti realizzate dal biscegliese Landriscina e da Ricchitelli che rincara la dose con il gol dello 0– 3. Il Futsal Canosa riesce comunque a tenersi in partita grazie alla rete di Albanese che finalizza l'assist servito da Cervello. Si chiude così la prima frazione di gioco in cui ha la meglio il Nettuno che gioca "di rimessa" e si chiude bene difensivamente, mentre il Futsal Canosa, come al solito, cerca di fare gioco e di sviluppare occasioni tramite manovre ragionate non portate a termine.
All'inizio del secondo tempo il divario nel punteggio si fa più ampio con la quarta rete di Sergio De Cillis. Sull'1–4, il team di Vaccariello tira fuori il meglio del proprio repertorio che nelle situazioni intricate si esalta. Nelle fasi concitate del gioco si assiste anche alla doppia espulsione di De Feudis per gli ospiti e di Vincenzo Guerra per i padroni di casa che realizza il 2–4. Poi Gianvito Cervello accorcia le distanze grazie al suo destro impeccabile. Il pareggio è firmato capitan Caputo. In situazione di parità il Nettuno è ancora abile nel ritornare in vantaggio grazie al gol di De Cillis, autore di una doppietta. Quando sembravano essere svanite le speranze per il risultato positivo, il Futsal Canosa tira fuori dal cilindro due colpi vincenti con Piero Lamanuzzi che sale in cattedra, grazie al suo sinistro da antologia. Nel match nuovamente in parità sul 5 – 5, i canosini carichi di adrenalina riescono a trovare niente meno che il gol del definitivo 6 – 5. Una partita avvincente, tra le più belle di questa stagione, in un pomeriggio ricco di emozioni e momenti di alta tensione agonistica che alla fine ha visto prevalere i canosini più forti tecnicamente. La situazione in classifica resta invariata per il Futsal Canosa, al primo posto in classifica, alla luce delle concomitanti vittorie di Città di Andria e Garganus. Nella prossima giornata la compagine canosina sarà chiamata ad affrontare una prova importantissima sul campo del Fuego San Severo, tra le squadre più ostiche del girone, da tenere bene in considerazione per proseguire la marcia verso l'obiettivo prefisso.

Donato Diaferio

Futsal Canosa - Nettuno 6 - 5

Futsal Canosa: Gallo, Albanese, Vaccariello, Limitone, Cervello, Suriano, Lamanuzzi, Leone P, Caputo (C), Guerra, Casamassima, Leone G.

Nettuno: Gangai, De Cillis S, De Cillis F, Sasso, De Feudis, Rana, Landriscina (C), Ricchitelli, Rigante, Zingarelli.
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.