CAS Canosa
CAS Canosa
Arti Marziali

Il CAS Canosa ancora sul podio

Alla 1° Coppa Puglia CSEN

La scorsa domenica la provincia barese ha ospitato la 1° Coppa Puglia CSEN nella specialità del Kumitè (combattimento) che ha avuto luogo nella città di Casamassima, la quale ha visto scendere sul tatami numerose società sportive provenienti da tutta la Puglia e non solo, anche dal Lazio e dalla vicina Calabria. L'ente organizzatore CSEN(Centro Sportivo Educativo Nazionale) ha registrato un alto livello di partecipazione di squadre, tra le quali il Centro Atletico Sportivo CAS Canosa che ancora una volta si è distinto con ben otto atleti in gara distribuiti nelle varie categorie di peso e fasce d'età. Da sottolineare i risultati ottenuti fin dalla prima mattinata, registrando un 2° posto da parte dell'atleta Luca Silvestri nella categoria 60 kg senior seguito dai 2° posti di Giorgia Metta nella categoria 47 kg esordienti A e di Alessio Castellana nella categoria più 78 kg esordienti B. Si piazzano al 3° posto Azzurra Sinesi nella categoria 53 kg esordienti A e Daniele Marzullo nella categoria 68 kg cadetti. Si è classificato 5° l'atleta Teresa Di Muro nella categoria 53 kg esordienti A. Alessio Le Noci della categoria 63 kg esordienti B e Danilo Paciolla della categoria 68 kg cadetti concludono la manifestazione sportiva classificandosi settimi. Un ottimo risultato per la società canosina dei maestri Antonio Bucci ed Alessandro Sasso presieduta da Sabino Silvestri che può vantare un medagliere degno di nota con tre argenti, 2 bronzi, un quinto posto e due settimi posti. Alle prossime competizioni agonistiche parteciperà come di consueto il CAS Canosa con i suoi giovani e talentuosi atleti che cercheranno di migliorarsi per salire sul podio da protagonisti.
1° Coppa Puglia CSEN1° Coppa Puglia CSEN
    La Street Art di Piskv
    21 aprile 2019 La Street Art di Piskv
    La Pasquetta archeologica
    21 aprile 2019 La Pasquetta archeologica
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.