Centro Atletico Sportivo di Canosa
Centro Atletico Sportivo di Canosa
Arti Marziali

I giovanissimi del Centro Atletico Sportivo di Canosa alla Festa Regionale dello Sport a Conversano

La kermesse sportiva è stata organizzata dal Centro Sportivo Pegaso di Conversano

La grande Festa Regionale dello Sport - Gran Premio Giovanissimi di Karate, sotto l'egida dell'UNICEF, del WWF e della FIDAS scalda il PalaSanGiacomo di Conversano(BA) animato da atleti, tecnici, dirigenti, addetti e gente comune intervenuta con entusiasmo alla manifestazione dedicata allo sport amico dei bambini e delle bambine, svoltasi domenica scorsa. Ancora una volta lo sport ed il karate in particolare, hanno ribadito le proprie funzioni educative verso i più piccoli, attraverso il divertimento e la condivisione di valori importanti come la lealtà, il rispetto delle regole e dell'avversario. I partecipanti alle gare sono stati i tesserati FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali) compresi tra i 5 e gli 11 anni di età, appartenenti a 18 squadre pugliesi, tra le quali anche il Centro Atletico Sportivo di Canosa. I piccoli atleti si sono confrontati in diverse prove: il percorso, differenziato in base all'età; la gara del palloncino, consistente nel tirare tecniche pulite e precise al palloncino senza colpirlo, propedeutico a sviluppare il controllo; il kata con forme prestabilite di tecniche; il kumite, tradotto con la parola combattimento consiste nell'allenamento con l'avversario; il sound karate, su base musicale, per eseguire movimenti indicativamente nelle quattro direzioni dei punti cardinali(Nord Sud Est Ovest).

In merito, nel corso della mattinata, si è tenuta un'esibizione di sound karate, ad opera dell'A.S.D. Picca Karate Team di Mola (BA) diretta del maestro Pompeo Picca, molto applaudita e apprezzata per l'originalità e la bellezza dei movimenti. Al termine tutti i piccoli atleti sono stati premiati con una medaglia e invitati alle degustazioni di pop corn e dello zucchero filato serviti all'interno degli appositi stand del palazzetto dello sport di Conversano.

La kermesse sportiva è stata organizzata dal Centro Sportivo Pegaso di Conversano(BA), guidato dal maestro Vincenzo Cicorella, soddisfatto della buona riuscita della manifestazione, con un pizzico di rammarico, come ha ribadito nel suo intervento di saluto: "La prossima volta cercheremo di organizzarci meglio, soprattutto per quanto riguarda il periodo. Infatti ci aspettavamo una partecipazione più numerosa. A giugno molte palestre sono già chiuse e altre preparano saggi ed esami di passaggio di cintura, e per questo non hanno potuto essere presenti oggi." Entusiasta il sindaco della città ospitante Giuseppe Lovascio: "Siamo sempre felici di lavorare per i bambini e con una federazione come la FIJLKAM, che lavora sempre seriamente." – prosegue nel suo discorso il primo cittadino di Conversano - "Ospitare una gara del genere darà anche l'opportunità di conoscere la nostra bella città e di sfruttare al massimo gli spazi e i mezzi in nostro possesso. Il karate è inoltre una delle poche discipline che non ho mai praticato in vita mia e sono davvero felice di conoscerla attraverso l'entusiasmo e la gioia di questi bambini. Se la federazione vorrà, saremo senza dubbio aperti ad iniziative future."

Gli eventi di questa portata, improntati sulla condivisione e sull'aggregazione, favoriscono l'amicizia e il dialogo fra tutti i partecipanti, spettatori compresi, nell'ottica di promuovere i valori dello sport e del karate davvero semplici ed essenziali.

Bartolo Carbone
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.