Futsal Canosa
Futsal Canosa
Calcio a 5

Futsal Canosa all'inseguimento della capolista

Battuto anche il Casalsavoia

Nel 26° turno del campionato regionale di calcio a 5 di serie C1, la Futsal Canosa vince con tre reti di vantaggio, in casa del Casalsavoia e si rilancia all´inseguimento della capolista Futsal Capurso. Gara intensa e ricca di emozioni, con continui capovolgimenti di fronte e con il risultato in bilico sino alla metà della seconda frazione di gioco. Le due formazioni si sono affrontate a viso aperto, con grinta e convinzione nei propri mezzi. Start Five del Casalsavoia formato da: Giannino, Tiritiello, Frontino, Dinuzzi e il giovane Riondino, di contro il quintetto della Futsal Canosa composto da Leone tra i pali, Cervello, Rueda, Zarzaleyo e Buitre. Al fischio d´inizio i ritmi sono già elevati. Al 2´ la Futsal Canosa, passa in vantaggio con Cervello che trova l´angolo giusto sorprendendo Giannino. Due minuti più tardi, da un disimpegno errato della squadra rossoblu, nasce la rete del pareggio di Frontino. Al 6´ Ruenda viene lasciato libero di calciare a rete, ne approfitta e piazza la palla dove Giannino non può arrivarci. La gara si accede e la direzione arbitrale inizia ad intervenire, interrompendo in più di una occasione il gioco. Negli ultimi dieci minuti vengono concessi tre tiri liberi, due alla squadra canosina ed uno alla squadra di casa; in entrambe le situazioni sono protagonisti i portieri che chiudono la saracinesca rispettivamente a Cervello, Rueda e Tiritiello. All´intervallo: Casalsavoia 1 - Futsal Canosa 2.

Alla ripresa del gioco, Riondino riporta il risultato sulla parità, sfruttando al meglio l´assist di Dinuzzi. Tra il 7´ ed il 10´ Guerra colpisce una traversa subendo un fallo a metà campo, che costa l´espulsione, per somma di ammonizioni, al capitano avversario Tiritiello. La squadra rossoblu non sfrutta la superiorità numerica e il risultato resta invariato. Il sorpasso arriva al 15´ con Zarzaleyo, in grande giornata, che da distanza ravvicinata non sbaglia ed insacca in rete. L´aggressività e la rapidità degli avversari inizia pian piano a diminuire e mister Vaccariello ordina ai suoi uomini di pressare alto. Al 19´ Zarzaleyo, recupera l´ennesimo pallone dell´incontro e a tu per tu con Giannino, scarica al lato per De Nido che non sbaglia, siglando la quarta rete. Nel finale Guerra realizza la rete del definitivo 5 a 2 che chiude la gara.

Al termine Zarzaleyo Adrian ha dichiarato : "Eravamo coscienti che ci aspettava una gara difficile ed impegnativa, nulla a che vedere con la gara d´andata. Siamo stati concentrati e attenti ad eseguire alla perfezione le indicazioni del mister, mettendoci la giusta concentrazione. Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio ed essere stati recuperati subito all´inizio del secondo tempo, siamo stati bravi a non scomporci e a continuare con la nostra pressione alta. Alla fine abbiamo conquistato tre punti fondamentali per il nostro cammino. Ora dobbiamo continuare a crederci, considerando ogni gara una finale da vincere"


Le altre gare della giornata, hanno visto la capolista Futsal Capurso asfaltare la Diaz di mister Di Pinto, con un risultato netto di 10 a 0, mantenendo le due lunghezze di distanza dalla Futsal Canosa. Alle spalle sorprendente vittoria delle Aquile Molfetta sul campo delle G.A. Rutigliano. Sotto di quattro reti, Foletto e compagni ribaltano il risultato, vincendo l´incontro per 5 a 4. In coda sorprende la vittoria casalinga della Jonny Frog contro l´Atletico Cassano ed il pareggio esterno dell´Olympique Ostuni sul campo del Thuriae. Proprio quest'ultima squadra del presidente Tony Malena, sarà il prossimo avversario della Futsal Canosa, nell´impegno casalingo valevole per la 27° giornata di campionato, in programma sabato 28 febbraio, alle ore 16,00 al Palazzetto dello Sport. Una gara che vedrà di fronte due formazioni con obiettivi differenti e con valori in campo, nettamente contrastanti. Questo non dovrà trarre a facili conclusioni, vista la buona prestazione dell´andata, dove solo una rete in extremis di Cervello, permise alla squadra rossoblu di conquistare i tre punti.
Emanuele Cristiani

Casalsavoia: 1 Giannino, 2 Tiritiello (K), 10 Frontino C., 16 Urbano, 9 Dinuzzi, 7 Tedeschi, 8 Cristiano, 23 Schiavone, 21 Riondino R., 27 Petruzzo, 22 Ricco, 12 Soldano.All. Del Vecchio.
Marcatori: Frontino, Riondino R.

Futsal Canosa: 22 Monopoli, 30 Leone, 2 De Nido, 3 Del Vecchio, 5 Cervello (K), 6 Suriano, 7 Zarzaleyo, 8 Rueda, 9 Buitre, 10 Capozzi, 11 Guerra, 19 Bilanzuoli. All. Vaccariello
Marcatori: Cervello, Rueda, Zarzaleyo, De Nido, Guerra.
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.