Lucia Bucci
Lucia Bucci
Arti Marziali

Campionati Nazionali Universitari di Messina

Bronzo per la canosina Lucia Bucci

Inaugurazione in tono dimesso a causa degli eventi luttuosi che hanno colpito l'Italia nello scorso week end per la 66a Edizione dei Campionati Nazionali Universitari in svolgimento a Messina fino al 27 maggio. Bandiere a mezz'asta e incredulità tra i partecipanti alla Festa dell'accoglienza di sabato scorso, introdotta dalle parole «Sgomento, dolore, inquietudine» del rettore dell'Università degli Studi di Messina Francesco Tomasello, che racchiudono lo stato d'animo di tutta la comunità accademica per il vile attentato nei pressi della scuola "Falcone-Morvillo" di Brindisi, che è costata la vita alla giovane studentessa Melissa Bassi. A metà, tra la gioia per le prime competizioni in programma e lo sconforto per quanto accaduto, i tre Centri Universitari Sportivi (C.U.S.) pugliesi di Karate si sono particolarmente distinti conquistando una medaglia d'oro, quattro d'argento e quattro di bronzo.

Nella città dello stretto, il C.U.S. Bari ha onorato la partecipazione alle gare con l'oro di Luca Modesto nei 70kg, i due argenti di Sebastian Gambacorta e Giacomo Simmi, rispettivamente nei 60 e 76kg e in campo femminile con l'argento di Debora Mele nei 55kg e i bronzi di Marica Mele e Elisabetta Gramegna nei 61 e 55kg. Il C.U.S. Foggia ha ottenuto due bronzi nel kumite femminile +68kg con la canosina Lucia Bucci e con Viviana Di Bello, impossibilitata a proseguire la gara a causa di un infortunio. Il CUS Lecce ha raggiunto il secondo posto con Giada Poci nella categoria femminile di kata. Da non sottovalutare i quinti posti conseguiti da Giuseppe Carelli nei 90kg, Sara Perilli nei 68kg e Alessia Brocca nei +68kg e la partecipazione di Piero Lorusso, campione nazionale universitario 2011, fermato al primo incontro da Cristian Toni, atleta di fama nazionale nella categoria +90kg.

Il C.U.S. Bari che ha fatto incetta di medaglie, conquistando l'oro, tre di argento e due di bronzo, si è piazzato al terzo posto nella classifica generale kumite-kata, al quarto posto nel kumite maschile e al primo posto in quello femminile, confermando le sue enormi potenzialità nelle competizioni nazionali come tutto il karate pugliese degnamente rappresentato anche dagli atleti del C.U.S. Foggia e C.U.S. Lecce. Gioia contenuta per i brillanti risultati ottenuti nel ricordo delle due mongolfiere salite in cielo che resteranno ben impresse nella mente di tutti i presenti a Messina in occasione della cerimonia di apertura dei campionati nazionali universitari. Questi voli hanno difatti assunto un significato particolare, oltre a simboleggiare il sole e luna, la luce del giorno che prevale sul buio della notte, ma soprattutto: è il bene che deve vincere sul male. E' questo il messaggio lanciato dagli atleti universitari attraverso lo sport ed i suoi valori positivi a favore della coesione sociale, del rispetto e della pace tra i popoli.

Bartolo Carbone
Lucia Bucci ai Campionati Nazionali Universitari di MessinaLucia Bucci ai Campionati Nazionali Universitari di Messina
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.